Si è riunito nella serata di ieri il Consiglio di Amministrazione della KI Group S.p.A., società quotata all'AIM Italia e attiva nel settore distribuzione, produzione e vendita al dettaglio di prodotti biologici su base nazionale.

Il Consiglio di Amministrazione ha esaminato il dato preliminare relativo ai *ricavi *dell'esercizio chiuso al 31 dicembre 2014 della capogruppo, i quali sono risultati pari a 47,1 milioni di euro, con un incremento del +10,6% (in valore assoluto Euro 4,5 milioni) rispetto all'anno precedente, in netta accelerazione rispetto al risultato dell'esercizio chiuso al 31 dicembre 2013, che aveva fatto registrare un progresso del 3,9%.

A tale ottimo risultato hanno contribuito in modo determinante le azioni messe in atto nell'ambito del piano industriale varato dalla Società in occasione della quotazione del novembre 2013, oltre al buon andamento della domanda interna di prodotti bio.

Sostanzialmente ininfluente l'impatto sul fatturato di KI Group delle nuove aperture dei punti vendita Almaverde Bio Market, il cui trend è stato invece principalmente dovuto a crescita organica ed al rafforzamento del proprio posizionamento di mercato.

Prosegue il piano di espansione a valle del gruppo, messo in atto dalla controllata Organic Food Retail e relativo al progetto di apertura su base nazionale di punti vendita Almaverde Bio Market, sia diretti che in affiliazione.

Negli ultimi 30 giorni sono stati aperti due nuovi punti vendita a gestione diretta a Bologna e Reggio Emilia, che vanno ad aggiungersi al punto vendita di Milano, operativo già da aprile 2014. E' altresì prevista per il prossimo mese di febbraio la quarta apertura di un punto vendita a gestione diretta a Parma.