illimity Bank S.p.A. ("illimity" o la "Banca") colloca con successo il primo bond subordinato di classe 2 (Tier 2) con una durata di 10 anni e opzione call a 5 anni, per un ammontare complessivo di 200 milioni di euro. L'emissione, riservata ad investitori istituzionali, ha riscontrato una robusta domanda per oltre 400 milioni di euro (due volte superiore all'importo allocato), proveniente da oltre 80 investitori, con una buona distribuzione tra domestici ed esteri. A seguito dell'elevato interesse degli investitori, la cedola dell'obbligazione è stata fissata a 4,375%, livello migliore rispetto all'indicazione iniziale che si posizionava nella forchetta 4,50% -4,75%, e l'emissione portata a 200 milioni di euro rispetto ad una indicazione iniziale di 150 milioni di euro. L'obbligazione, quotata presso Euronext Dublin (Regulated Market) con data di regolamento 7 luglio 2021, rientra nell'ambito del programma EMTN e in ragione dello status di subordinato (Tier 2) ha un rating atteso "B-" da parte di Fitch. Il bond subordinato Tier 2 rientra tra le fonti di finanziamento previste dal Piano Strategico 2021- 2025 della Banca presentato al mercato il 22 giugno u.s. e contribuisce al raggiungimento dell'obiettivo di lungo periodo di mantenere un Total Capital Ratio (coefficiente patrimoniale complessivo) intorno al 18% in arco Piano, andando a rafforzare e ottimizzare la già robusta dotazione di capitale della Banca. Francesco Mele, Chief Financial Officer & Head of Central Functions di illimity, ha così commentato: "L'operazione odierna segue di pochi mesi l'emissione inaugurale di illimity del bond senior preferred del dicembre scorso e l'elevato interesse mostrato dagli investitori anche in questa occasione conferma la fiducia riposta dal mercato finanziario nella solidità e strategia della Banca. Con il collocamento del bond Tier 2 si perfeziona un tassello importante sul fronte della diversificazione delle fonti di raccolta previste dal Piano Strategico 2021-25, a supporto dell'obiettivo di mantenimento di un significativo livello di Total Capital Ratio in tutto l'orizzonte di Piano, a condizioni peraltro migliorative rispetto alle ipotesi di Piano.". I Joint Lead Managers incaricati del collocamento del titolo e che hanno supportato illimity nell'operazione sono stati: BNP Paribas, UBS Group SA e Deutsche Bank.

(RV - www.ftaonline.com)