Il Consiglio di Amministrazione di Italiaonline, società quotata all'MTA di Borsa Italiana, leader nel mercato digitale in Italia, ha esaminato ed approvato in data 9 maggio 2018 l'informativa periodica trimestrale al 31 marzo 2018.

"Nel primo trimestre del 2018 i ricavi digitali hanno registrato una crescita del +6% su base annua, proseguendo la tendenza positiva già intrapresa negli ultimi trimestri del 2017 e supportando con successo il processo di stabilizzazione della top line, che rappresenta l'obiettivo per l'esercizio in corso. Nell'ambito dei ricavi digitali il segmento di digital advertising, anche nel primo trimestre 2018, ha riportato una crescita a doppia cifra pari al +28,5%, ed in particolare l'offerta di media planning dedicata alle PMI (iOL Audience) ha riportato una crescita pari al +32%, permettendoci in tal modo di rafforzare ulteriormente il nostro posizionamento in Italia. Stiamo lavorando ad una ulteriore ottimizzazione del modello organizzativo ed operativo dell'azienda che ci permetterà di migliorare fortemente la qualità dei processi di vendita e di Customer service, superando gli effetti della legacy della ex Seat Pagine Gialle, e quindi di accelerare nella missione di sostenere lo sviluppo digitale delle imprese italiane", ha commentato Antonio Converti, AD di Italiaonline.

*RISULTATI CONSOLIDATI
*Italiaonline chiude il primo trimestre 2018 con *ricavi consolidati *pari € 69,5 milioni rispetto al dato di € 70,3 milioni conseguito nel primo trimestre 2017 (-1,1%). Il trend del fatturato nel periodo considerato evidenzia un miglioramento rispetto agli ultimi trimestri del 2017, avviandosi per la prima volta verso la stabilizzazione, e riflette da una parte la crescita del segmento digitale (+6% su base annua), dall'altra il proseguimento del calo strutturale dei prodotti tradizionali basati sugli elenchi telefonici e la telefonia.