La catena di distribuzione statunitense Kohl's *ha chiuso il trimestre al 4 maggio 2019 con *vendite *in calo del 2,9% a 4,08 miliardi di dollari. L'utile netto reported* mostra una flessione del 17% a 62 milioni di dollari. L'utile per azione al netto delle poste straordinarie cede invece il 5% e passa da 0,64 a 0,61 dollari ponendosi sotto le attese di un eps da 0,67 dollari (consensus Refinitiv).

Il gruppo ha anche ridotto le *stime *sull'eps adjusted dell'intero esercizio da 5,80-6,15 dollari a 5,15-5,45 dollari. Annunciata comunque una *cedola *trimestrale da 0,67 dollari (in pagamento il 26 giugno prossimo).

Michelle Gass, l'amministratrice delegata del gruppo specializzato nella vendita di abbigliamento, prodotti per la casa e accessori, ha comunque ammesso che il primo trimestre ha mostrato vendite inferiori alle attese. La manager punta sull'implementazione nazionale del programma di reso Amazon nei punti vendita e sul lancio di diversi marchi e programmi di espansione.

(GD - www.ftaonline.com)