Italgas ha fatto registrare un ribasso dell'1,38% nel giorno della presentazione del nuovo piano strategico 2018-2024 agli analisti ed agli investitori. Gli obiettivi di crescita della società trovano principale fondamento in un importante programma di investimenti (4 miliardi di euro incluse le acquisizioni ed ulteriori 1,6 miliardi di euro in acquisizione di reti di terzi a seguito delle gare d'ambito) in sensibile aumento rispetto al precedente Piano, e in un contesto di mercato ancora frammentato che offre diverse opportunità di sviluppo del business, di rafforzamento della leadership e di creazione di valore per gli Azionisti (programma di digitalizzazione delle reti e dei processi aziendali e lancio della Digital Factory nel 4°Q 2018; Dividendi in crescita del 4% annuo con un potenziale upside al 60% dell'utile netto consolidato). Graficamente il titolo ha ritracciato metà del ribasso partito a inizio maggio, risalendo così in area 4,85. Si tratta per il momento di una reazione tecnica che acquisirebbe credibilità oltre 5,00 euro, preludio al ritorno sui massimi in area 5,40. Indicazioni negative invece sotto 4,55, introduttive ad un nuovo test dei bottom di marzo a 4,25 euro circa, riferimento strategico nel medio lungo periodo.

(CC - www.ftaonline.com)