Il Consiglio di Amministrazione di Nice S.p.A. – quotata al segmento STAR di Borsa Italiana - riunitosi oggi sotto la presidenza di Lauro Buoro ha approvato il progetto di bilancio di esercizio e il bilancio consolidato al 31 dicembre 2016.

• Ricavi consolidati pari a 309,1 milioni di Euro (+7,4% a cambi correnti rispetto al 2015)
• EBITDA adjusted pari a 45,7 milioni di Euro rispetto a 41,6 milioni di Euro del 2015
• Utile netto di gruppo adjusted pari a 19,0 milioni di Euro rispetto a 15,2 milioni di Euro del 2015
• Posizione finanziaria netta positiva e pari a 5,9 milioni di Euro rispetto a 0,5 al 31 dicembre 2015
• Dividendo per azione a Euro 0,1 (dividendo 2015 Euro 0,0703 e 2014 Euro 0,0475)

Lauro Buoro, Presidente di Nice, ha commentato: "Il Gruppo Nice chiude l'esercizio 2016 con un fatturato in significativa crescita in tutte le aree in cui opera nel business dell'Home and Building Automation. L'anno appena trascorso, infatti, è stato caratterizzato dalla focalizzazione e dall'espansione sul core business ottenuta sia grazie alla messa in atto di piani di investimento e sviluppo sul business organico sia attraverso l'esecuzione di importanti operazioni straordinarie. I risultati conseguiti dal Gruppo nel 2016 confermano l'efficacia di tali azioni anche in termini di redditività con un incremento dell'Utile netto adjusted e un forte miglioramento dei flussi di cassa generati dall'attività operativa, che hanno consentito di chiudere l'esercizio con una posizione finanziaria netta significativamente positiva. Con una forte focalizzazione sul business dell'Home and Building Automation proseguiamo, quindi, negli importanti piani di investimento e sviluppo già avviati a sostegno di una crescita duratura, profittevole e sostenibile del Gruppo".