Ralph Lauren ha comunicato risultati per il quarto trimestre del suo esercizio segnati da profitti netti per 24,4 milioni di dollari, pari a 34 centesimi per azione, contro il rosso di 74,1 milioni, e 1,01 dollari, del pari periodo del 2021. Su base rettificata l'eps si è attestato a 49 centesimi, ampiamente sopra ai 36 centesimi del consensus di FactSet. Nei tre mesi i ricavi sono saliti da 1,29 a 1,52 miliardi di dollari, contro gli 1,46 miliardi stimati dagli analisti. Il gruppo newyorkese della moda ha parallelamente annunciato l'aumento del 9% annuo per la cedola a 75 centesimi per azione (andrà in pagamento il prossimo 15 luglio su posizioni al 1° luglio). Ralph Lauren ha chiuso con un guadagno dello 0,21% martedì al Nyse.

(RR - www.ftaonline.com)