Piazza Affari in forte progresso, bene anche i BTP. FTSE MIB +1,79%.

*Mercati azionari europei positivi. Wall Street in deciso progresso: *a ridosso della chiusura delle borse europee S&P 500 +1,6%, NASDAQ Composite +2,0%, Dow Jones Industrial +1,8%. A Milano il FTSE MIB ha terminato a +1,79%, il FTSE Italia All-Share a +1,65%, il FTSE Italia Mid Cap a +0,70%, il FTSE Italia STAR a +0,75%.

BTP in rialzo. *Il decennale rende il 2,53% contro il 2,59% della chiusura precedente, lo spread sul Bund segna 273 bp (da 279) (dati MTS). Il BTP a 5 anni (sotto pressione nelle ultime sedute) rende l'1,68% da 1,76%. Domani è atteso il rapporto della Commissione UE sul debito pubblico italiano dopo la risposta del governo alla richiesta di chiarimenti in proposito.
*
Tra i dati macroeconomici pubblicati in giornata segnaliamo che negli USA ad aprile gli ordini industriali
sono diminuiti dello 0,8% dopo un incremento dell'1,3% registrato a marzo. Gli economisti avevano stimato una flessione dello 0,9% su base mensile. Gli ordinativi alle fabbriche escluso il settore dei trasporti sono cresciuti dello 0,3% ad aprile stabile rispetto a marzo. L'Eurostat ha registrato, nella propria stima preliminare di oggi, un'inflazione annuale a maggio dell'1,2% nell'Eurozona inferiore alle attese (+1,3%) e alla rilevazione precedente (+1,7%). La disoccupazione dell'Eurozona (dato Europa a 19) si è posta al 7,6% ad aprile, fornendo un'indicazione migliore delle attese (7,7%) e della rilevazione precedente (7,7%). Il tasso di disoccupazione dell'area dell'euro scende così sul livello più basso dall'agosto del 2008. L'Istat ha reso noto che in Italia ad aprile 2019 il tasso di disoccupazione è stabile al 10,2% (consensus 10,3%).