Bancari in flessione a causa delle fibrillazioni dello spread. L'indice FTSE Italia Banca segna -1,05%, l'EURO STOXX Banks -0,8%. Le tensioni sull'obbligazionario si riverberano come di consueto sui titoli del settore con UBI Banca -2,83%, Mediobanca -2,81%, BPER Banca -1,75%, Intesa Sanpaolo -0,86%.

In calo anche UniCredit -0,67% che ha precisato, su richiesta delle Autorità italiane e in riferimento alle indiscrezioni di Reuters, di non aver " firmato alcun mandato relativo a possibili operazioni di mercato oggetto di indiscrezioni giornalistiche". Ieri Reuters ha riferito indiscrezioni secondo cui il gruppo guidato da Jean Pierre Mustier ha dato mandato a Lazard e JP Morgan per preparare un'offerta per Commerzbank.

Salvatore Ferragamo, +9,85% a 21,25 euro, balza in avanti dopo la pubblicazione dei risultati del primo trimestre. Alcuni broker hanno migliorato le valutazioni sul titolo. Kepler Cheuvreux passa da reduce a hold con target incrementato da 17 a 20 euro, Societe Generale passa da sell a hold con target confermato a 20 euro, Banca Akros conferma il giudizio neutral ma incrementa il target da 18,40 a 20,20 euro.

STMicroelectronics +3,31% estende il rally dopo il +6,68% di ieri grazie ai giudizi positivi di molti broker. Il mercato ha accolto in modo entusiastico le indicazioni fornite nel corso del Capital Markets Day. Nell'incontro con gli analisti STM ha confermato i target 2019 (ricavi a 9,45-9,85 miliardi di dollari e gross margin a 37-39%) e indicato obiettivi di medio termine con ricavi a 12 miliardi di dollari, gross margin a 40-41%, operating margin a 17-19%, free cash flow a oltre 1 miliardo e utile netto a 1,7-1,9 miliardi. Il CFO Lorenzo Grandi ha dichiarato che, in base alle stime del gruppo sulla ripresa del mercato, i target di medio termine saranno raggiunti nel secondo semestre del 2021 o al più tardi nel 2022. Il presidente e CEO Jean-Marc Chery si è detto determinato a sovraperformare il mercato, mentre Marco Cassis (president Sales, Marketing, Communications and Strategy Development) ha affermato che per STM esistono grandi opportunità su tutti i mercati in cui è operativa.