Il Consiglio di Amministrazione di Piquadro, società attiva nell'ideazione, produzione e distribuzione di articoli di pelletteria, ha approvato in data odierna la relazione finanziaria semestrale consolidata al 30 settembre 2019.

Il fatturato consolidato *registrato dal Gruppo Piquadro nel *primo semestre chiuso al 30 settembre 2019 è pari a 77,86 milioni di Euro, in crescita del 16,9% rispetto all'analogo periodo dell'esercizio precedente chiuso a 66,60 milioni di Euro. L'aumento dei ricavi è stato determinato dal consolidamento integrale dei sei mesi delle vendite della Maison Lancel *(contro quattro mesi relativo al semestre chiuso al 30 settembre 2018) nonché dall'incremento di circa il 10,0% delle vendite a marchio The Bridge e del 3,0% delle vendite a marchio Piquadro. Con riferimento al marchio Piquadro, i ricavi registrati nei primi sei mesi risultano pari a 38,3 milioni di Euro in crescita del 3,0% rispetto all'analogo periodo chiuso al 30 settembre 2018; tale incremento è stato determinato dalla crescita delle vendite sia nel canale *Wholesale *che nel canale *DOS.

Nel primo, che rappresenta il 61,7% delle vendite a marchio Piquadro, l'aumento è stato pari a circa l'1,5% mentre nel secondo, che include il sito e-commerce della Piquadro in crescita del 40,1%, la crescita è stata del 5,6% portando il canale al 38,3% delle vendite a marchio Piquadro.

I ricavi di vendita nei primi sei mesi dell'esercizio nel canale DOS , relativo al marchio Piquadro, a parità di perimetro, e quindi depurati delle vendite dei negozi non presenti nell'esercizio precedente, hanno registrato un incremento pari a circa il 2,3% (a parità di giorni di apertura e a cambi costanti il dato di Same Store Sales Growth - SSSG - ha registrato un incremento pari a circa il 2,0%).