Proseguono gli acquisti sui titoli del risparmio gestito: Banca Generali +3,3%, Azimut Holding +2,8%, Anima Holding +2,4%, Banca Mediolanum +2,6%. Su quest'ultima si segnala che l'a.d. Massimo Doris ieri ha dichiarato che il 2019 si chiuderà con "un risultato netto molto importante" e che quindi verrà riconosciuto agli azionisti un dividendo straordinario. Anima Holding ha annunciato stamattina che la raccolta netta di risparmio gestito (escluso Ramo I) a dicembre 2019 è stata positiva per circa 152 milioni di euro, con un totale da inizio anno 2019 positivo di circa 323 milioni di euro. A fine dicembre le masse gestite complessive del gruppo ammontano a circa 186 miliardi di euro, in aumento di oltre 12 miliardi di euro sul dato di fine 2018 anche grazie ad una performance ponderata netta dei fondi comuni che si conferma positiva per oltre l'8,5% nel 2019.

(SF - www.ftaonline.com)