Prysmian +1,4% estende il rally partito ieri nel finale di seduta dopo il riesame e l'approvazione del bilancio 2018, come annunciato la scorsa settimana in scia ai problemi a Western Link alle recenti richieste di risarcimento danni. I Ricavi di Gruppo sono stati ridotti di € 53 milioni (la crescita organica si attesta a 2,8% rispetto ai 3,3% comunicato il 5 marzo), L'EBITDA Rettificato si è ridotto per € 70 milioni (era stata annunciata una stima di € 60-80 milioni), L'Utile Netto, si è ridotto per € 72 milioni, attestandosi a € 58 milioni. Confermato il pagamento del dividendo da 0,43 euro per azione. Confermata anche la guidance 2019.

(SF - www.ftaonline.com)