Il Consiglio di Amministrazione di *Prysmian *ha approvato oggi i risultati consolidati di Gruppo del primo semestre 2018.

"Il primo semestre dell'anno ha registrato positive performance di business portando a una buona crescita organica dei Ricavi", commenta l'Amministratore Delegato Valerio Battista. "La redditività risente dell'impatto degli accantonamenti per il progetto Western Link; al netto di tali accantonamenti la redditività del Business Projects risulterebbe stabile. Il contributo più significativo all'EBITDA Rettificato è da attribuire al miglioramento dei margini del Business Telecom. L'integrazione con General Cable è iniziata in tempi record, con il lancio della nuova organizzazione appena dieci giorni dopo il closing avvenuto in data 6 giugno 2018 e il rapido avvio dei cantieri nel Procurement e nella razionalizzazione organizzativa. Il target di sinergie attese è confermato a €150 milioni, con impatti già sui risultati di fine 2018 per il quale confermiamo la previsione di un EBITDA Rettificato full combined nel range tra €860 e €920 milioni".

RISULTATI ECONOMICO FINANZIARI
*I *Ricavi *sono ammontati a €4.364 milioni, includendo General Cable per i €381 milioni di Ricavi realizzati nel mese di giugno 2018; la crescita organica, escludendo il contributo di General Cable e al netto di variazioni del prezzo dei metalli e dell'andamento dei cambi, è risultata pari al +2,0% rispetto ai primi sei mesi del 2017.
I *Ricavi di Gruppo full combined
, includendo quindi General Cable per l'intero primo semestre 2018, ammonterebbero a €5.782 milioni (di cui €1.799 milioni relativi a General Cable) con una crescita organica del +2,7% sul corrispondente periodo del 2017. Per quanto riguarda le attività del nuovo perimetro di General Cable acquisito, si evidenzia la buona performance registrata dai business dell'alta tensione sottomarina e terrestre e cavi ottici in Europa mentre in Nord America crescono i volumi di vendita dei cavi per le costruzioni e del comparto Automotive, compensati da un calo nei volumi delle linee di trasmissione aeree e per le Utilities. Confermato il trend di crescita del business cavi ottici e connettività, nonché quello dei segmenti dell'alta tensione terrestre e del Trade & Installers.