Anche l'andamento degli altri poli di business risulta complessivamente positivo. In particolare, si registra l'incremento delle vendite del Polo Collezioni e del Polo Fast Fashion, entrambi in crescita di Euro 1,2 milioni rispetto al 2017.
Le vendite per area geografica evidenziano la crescita dei ricavi nei paesi dell'Unione Europea (+ Euro 5,4 milioni, +17,1%) e sul mercato domestico (+ Euro 4,0 milioni, +10,9%).
In diminuzione le vendite relative all'area U.S.A. (- Euro 1,1 milioni, -11,5%), principalmente a seguito del calo registrato nel periodo dal segmento cravatteria.

Commenti alle principali voci di conto economico
*Nell'anno 2018 il *Margine Lordo (EBITDA)
è risultato pari a Euro 16,5 milioni, in aumento di Euro 4,9 milioni rispetto all'anno precedente (+42,8%). In termini di incidenza sulle vendite, l'EBITDA è risultato pari al 15,0%, registrando un incremento del 3,4% rispetto al 2017. L'incremento della redditività, oltre che ad un mix delle vendite più favorevole in termini di margini, è collegato all'incremento dei volumi, che ha permesso una migliore saturazione degli impianti produttivi con i conseguenti benefici in termini di costi.

Il Risultato Operativo (EBIT) dell'esercizio 2018 è pari a Euro 13,2 milioni, con un incremento di Euro 5,1 milioni rispetto al 2017, dopo aver registrato ammortamenti ed accantonamenti per Euro 3,3 milioni. Gli oneri finanziari netti sono risultati pari a - Euro 0,1 milioni, registrando un miglioramento di Euro 0,5 milioni rispetto al 2017. Tale miglioramento è stato principalmente determinato dai proventi dalla partecipata Emittenti Titoli S.p.A., che sono risultati superiori di Euro 0,3 milioni rispetto al 2017, oltre che dalla minore incidenza degli interessi passivi e degli altri oneri finanziari.