Ratti SpA: il consiglio di amministrazione approva il progetto di bilancio dell'esercizio 2015.

Ricavi euro 92,0 milioni
Utile netto euro 3,3 milioni
Proposta distribuzione di dividendo: euro 0,10 per azione

Dati consolidati esercizio 2015:
- Fatturato: Euro 92,0 milioni (2014: Euro 100,5 milioni)
- Margine Lordo (EBITDA): Euro 8,9 milioni (2014: Euro 7,9 milioni)
- Risultato Operativo (EBIT): Euro 6,2 milioni (2014: Euro 5,6 milioni)
- Risultato dell'esercizio: Euro 3,3 milioni (2014: Euro 2,7 milioni)
- Investimenti: Euro 5,0 milioni (2014: Euro 6,4 milioni)

Guanzate (CO), 14 marzo 2016 - Il Consiglio di Amministrazione di Ratti S.p.A., società leader nella creazione, produzione e distribuzione di tessuti di alta gamma a livello internazionale, ha approvato in data odierna il progetto di bilancio di esercizio e consolidato 2015. I risultati del bilancio 2015 confermano la solidità del Gruppo, che chiude l'esercizio con ricavi pari a Euro 92,0 milioni ed un utile netto di Euro 3,3 milioni. Il Consiglio di Amministrazione ha proposto la distribuzione di un dividendo di Euro 0,10 per azione, per complessivi Euro 2,7 milioni. Il Gruppo prosegue la propria strategia di espansione e rafforzamento, con l'obiettivo di dare continuità agli investimenti in capitale umano, tecnologie ed innovazione, elementi distintivi di Ratti nei mercati internazionali.

(Simone Ferradini)