Si rende noto che, ai sensi dell'Articolo 5 dello Statuto sociale, dal 1° al 30 settembre 2021 decorre un periodo di esercizio della facoltà di conversione delle azioni di risparmio convertibili in azioni ordinarie Reno De Medici, nel rapporto di una azione ordinaria di nuova emissione, godimento 1° gennaio 2021 (cedola n. 15) contro annullamento e sostituzione di una azione di risparmio convertibile, godimento 1° gennaio 2021 (cedola n. 15). La facoltà di conversione potrà essere esercitata dagli azionisti tramite i rispettivi intermediari depositari ovvero, per i possessori di azioni di risparmio non ancora dematerializzate, tramite un intermediario aderente al sistema di gestione accentrato presso Monte Titoli S.p.A. contro consegna dei certificati rappresentativi delle azioni stesse. Le azioni ordinarie rivenienti dalla conversione saranno immesse, in regime di dematerializzazione, nel sistema di gestione accentrata Monte Titoli S.p.A..

Ai sensi del citato Articolo 5 dello Statuto sociale, la facoltà di conversione è esercitabile nel corso dei mesi di febbraio e settembre di ciascun anno.

A tal proposito, si ricorda che in data 5 luglio 2021 Apollo Global Management Inc. (di seguito "Apollo") ha reso noto di aver raggiunto accordi definitvi per l'acquisto (tramite la società controllata Rimini Bidco S.r.l.) *di una partecipazione pari al 67% circa del capitale *sociale di Reno de Medici S.p.A..

Il perfezionamento dell'operazione, che e? soggetto al verificarsi di alcune condizioni sospensive, e? previsto entro il terzo trimestre del 2021. A seguito del perfezionamento dell'operazione, Apollo promuovera? un'offerta pubblica di acquisto obbligatoria sulle azioni ordinarie residue di Reno de Medici S.p.A., finalizzata al delisting della Societa? ("Offerta Obbligatoria").

Nel caso in cui il delisting non dovesse essere realizzato al termine e per l'effetto della predetta Offerta Obbligatoria, esso potra? essere realizzato mediante fusione di Reno de Medici S.p.A, nella *società offerente Rimini BIDCO S.r.l. *o in un'altra societa? controllata dai Fondi Apollo. Sempre secondo quanto indicato nel comunicato stampa di Apollo, in caso di promozione dell'Offerta Obbligatoria, questa includerà tutte le azioni ordinarie derivanti dalla conversione delle azioni di risparmio convertibili (a condizione che tali azioni siano state convertite prima del termine dell'Offerta Obbligatoria). Laddove l'operazione dovesse effettivamente perfezionarsi secondo i termini prospettati da Apollo nel citato comunicato, il periodo di conversione del mese di settembre 2021 rappresenta ragionevolmente l'ultima finestra per i titolari di azioni di risparmio convertibili per esercitare la facolta? di conversione prima della conclusione dell'Offerta Obbligatoria.

(GD - www.ftaonline.com)