"Grazie alla forte generazione di cassa maturata nell'esercizio 2018, Reno De Medici ha potuto più che raddoppiare il dividendo per azione delle azioni ordinarie, che infatti si attesta a 0,7 centesimi di euro, rispetto a 0,31 centesimi di euro del 2017". Nel 2018 gli azionisti Reno De Medici hanno ottenuto interessanti ritorni dal proprio investimento, in particolare considerando il negativo andamento del mercato borsistico nelle ultime settimane dell'anno. Sulla base del prezzo di fine anno, il dividendo per azione ordinaria di 0,7 centesimi di euro esprime infatti uno yield dell'1,1%; sommando poi tale rendimento all'incremento di prezzo che l'azione Reno De Medici ha messo a segno nell'arco del 2018, pari al 22,7%, il total shareholder return che la Società ha offerto ai propri azionisti si attesta al 23,3%." Lo ha detto l'Amministratore Delegato della società, Ing. Michele Bianchi, al termine dell'Assemblea ordinaria e straordinaria.

(RV - www.ftaonline.com)