Il Consiglio di Amministrazione di Tesmec S.p.A. (MTA, STAR: TES), a capo di un gruppo leader nel mercato delle infrastrutture relative al trasporto e alla distribuzione di energia elettrica, dati e materiali, riunitosi in data odierna sotto la Presidenza di Ambrogio Caccia Dominioni, ha esaminato e approvato il Progetto di Bilancio d'esercizio ed il Bilancio consolidato al 31 dicembre 2018, che registra un fatturato in crescita, un risultato netto positivo ed un deciso un miglioramento della posizione finanziaria netta. L'EBITDA risulta in contrazione, poiché influenzato negativamente da extra costi e da partite straordinarie, dovute principalmente ad un rimborso assicurativo che non può essere ancora iscritto a bilancio in ottemperanza all'applicazione del principio contabile IAS 37.

Principali Risultati Consolidati relativi all'esercizio 2018 (vs esercizio 2017):
• Ricavi: 194,6 milioni di euro (+10,9% rispetto ai 175,6 milioni di euro al 31 dicembre 2017 e +11,8% a cambi costanti);
• EBITDA Adj: 21,0 milioni di euro (+1,3% rispetto ai 20,7 milioni euro di EBITDA al 31 dicembre 2017), che non include la mancata contabilizzazione di un rimborso assicurativo e di partite straordinarie, ma che già include extra-costi emersi nella gestione dei cantieri australiani definiti nel terzo trimestre;
• EBITDA : 18,9 milioni di euro (-8,6% rispetto ai 20,7 milioni di euro al 31 dicembre 2017);
• Utile netto: pari a 44 mila euro (positivo rispetto ad un risultato netto negativo per 1,4 milioni di euro al 31 dicembre 2017) che beneficia di un miglior andamento valutario;
• Indebitamento Finanziario Netto: 77,7 milioni di euro (in miglioramento sia rispetto agli 85,2 milioni di euro al 31 dicembre 2017, sia rispetto ai 92,9 milioni di euro al 30 settembre 2018) a seguito di una migliore gestione del capitale di esercizio a supporto di un forte programma di investimenti;