Milano, 12 gennaio 2021 - Visibilia Editore S.p.A., società quotata su AIM Italia sistema multilaterale di negoziazione organizzato e gestito da Borsa Italiana, comunica che in esecuzione della deliberazione assunta dall'assemblea degli azionisti di Visibilia Editore S.p.A., (di seguito la "Società") tenutasi in data 11 gennaio 2021 in sede straordinaria ed iscritta al Registro delle Imprese di Milano in data odierna - previo annullamento di n. 29 azioni ordinarie messe a disposizione dal socio di maggioranza Visibilia Editore Holding S.r.l., al solo fine di consentire la quadratura complessiva dell'operazione di raggruppamento e senza che ciò comporti riduzione del capitale sociale – si procederà al raggruppamento: di n.22.630.900 (ventidue milioni seicento trenta mila novecento) azioni ordinarie esistenti in esito all'annullamento di cui in precedenza, prive di indicazione di valore nominale, nel rapporto di n. 1 nuova azione ordinaria, priva di indicazione di valore nominale (codice ISIN IT0005433732) godimento regolare, cedola n. 1 ogni n. 100 azioni ordinarie esistenti (codice ISIN IT0005365223), prive di valore nominale cedola n. 3. L'operazione avverrà con le seguenti date: data stacco 18 gennaio 2021, record date 19 gennaio 2021 e data disponibilità 20 gennaio 2021. Ad esito del raggruppamento, il capitale sociale di Visibilia Editore S.p.A. rimarrà invariato e pari a Euro 5.945.218,86 (cinque milioni novecento quarantacinque mila duecento diciotto virgola ottantasei) diviso in numero n. 226.309 (duecento ventiseimila trecento nove) azioni ordinarie senza valore nominale. Al fine di facilitare le operazioni di raggruppamento per i singoli soci e la gestione di eventuali resti che dovessero emergere dalle stesse, Visibilia Editore S.p.A. ha conferito incarico a Banca Finnat Euramerica S.p.A. di rendersi controparte con valuta di regolamento 22 gennaio 2021 ai fini della liquidazione delle frazioni di azioni Visibilia Editore S.p.A. raggruppate eccedenti il numero minimo necessario per consentire agli azionisti di detenere un numero intero di nuove azioni. Tali frazioni saranno liquidate, senza aggravio di spese, bolli o commissioni, in base al prezzo ufficiale delle azioni ordinarie Visibilia Editore S.p.A. in data 15 gennaio 2021, ovvero il giorno di borsa aperta antecedente quello di effettuazione delle operazioni di raggruppamento; tale prezzo sarà comunicato a Monte Titoli S.p.A. e agli intermediari depositari in data 18 gennaio 2021. Le operazioni di raggruppamento potranno essere effettuate presso Monte Titoli S.p.A. da parte di tutti gli intermediari autorizzati, secondo le disposizioni che gli stessi riceveranno da ciascun soggetto titolare di un deposito titoli presso di loro. Tramite Monte Titoli S.p.A., saranno altresì date istruzioni agli intermediari depositari affinché sia garantito, subordinatamente alla disponibilità di azioni derivanti dal raggruppamento del complesso delle azioni liquidate, ai titolari di un numero di azioni esistenti inferiore a 100 che ne facciano richiesta, di ricevere n. 1 nuova azione, contro pagamento del relativo controvalore determinato come sopra.

(RV - www.ftaonline.com)