Whirlpool Corporation ha comunicato l'approvazione da parte del board di un nuovo piano di riacquisto di azioni proprie da 2 miliardi di dollari, che va ad aggiungersi al precedente buyback cui mancavano 531 milioni per essere completato. Il produttore di elettrodomestici del Michigan alza anche la cedola trimestrale da 1,25 a 1,40 dollari per azione (in pagamento il prossimo 15 giugno). Whirlpool ha chiuso in progresso dello 0,50% la seduta di martedì al Nyse.

(RR - www.ftaonline.com)