Cosa fa dei milionari ciò che sono, soprattutto se non hanno ereditato fortune di famiglia? Prima di tutto, definiamo che cosa significhi essere milionari.

La definizione più elementare di milionario è qualcuno che ha 1 milione di dollari, o di euro, perché spesso si è considerati milionari se si ha 1 milione di unità correnti della valuta della nazione in cui si vive.

Ma questa definizione può essere fuorviante. Cosa succede se un tizio ha 1 milione in contanti sotto il materasso, ma ne deve alla banca 20? È ancora un milionario? Non proprio. Ecco perché preferiamo usare il termine milionari con patrimonio netto.

Ora, per definire i milionari con patrimonio netto, dobbiamo prima parlare del patrimonio netto. Ecco un modo semplice per spiegarlo: è ciò che si possiede meno ciò che si deve. Se quell'importo finisce per essere 1 milione di dollari, o di euro, o di sterline, franchi svizzeri, o quant'altro, o più, si è milionari con un patrimonio netto. Non è difficile, vero?

I tratti dei milionari

I milionari hanno più cose in comune tra loro che i loro conti in banca: per alcuni milionari, per diventare ricchi ci sono voluti coraggio, abilità di vendita, visione e passione.

Pensiero indipendente. I milionari pensano in modo diverso. Non solo sui soldi, su tutto. Il tempo e l'energia che tutti gli altri passano cercando di conformarsi, i milionari passano creando il proprio percorso.

Visione. I milionari sono visionari creativi con un atteggiamento positivo. In altre parole, le persone ricche hanno grandi sogni e credono che si realizzeranno. Come tale, i cercatori di ricchezza dovrebbero fissare obiettivi elevati e non avere paura del territorio inesplorato.

Abilità. Le persone di successo si concentrano sulla loro area di eccellenza. I milionari tendono anche a collaborare con altri per integrare le loro abilità più deboli.

Passione. Il guru miliardario degli investimenti Warren Buffett dice: "Il denaro è un sottoprodotto di qualcosa che mi piace molto fare". Godersi il proprio lavoro permette di avere la disciplina per lavorarci duramente ogni giorno.

Sacrificio e rischio. I milionari sono disposti a sacrificare tempo e denaro per raggiungere i loro obiettivi. Sono disposti a correre un rischio ora per l'opportunità di raggiungere qualcosa di più grande in futuro.

La capacità di vendita. I milionari presentano costantemente le loro idee e convincono gli altri a comprarle. I buoni venditori sono ignari dei critici e degli scettici. In altre parole, non accettano un no come risposta. I milionari hanno anche buone abilità sociali. Per i milionari, le abilità sociali sono più importanti del QI.

Si incomincia bene, ma poi?

Probabilmente state guardando indietro agli ultimi mesi e vi state chiedendo: cosa è andato storto? 

All'inizio dell'anno, avete fissato molte risoluzioni per l'anno nuovo. Avete promesso a voi stessi che quest'anno sarà diverso e che entro la fine dell'anno sarete una persona completamente diversa.

Ma questo non sembra accadere velocemente. Non vi piace molto fissare obiettivi perché il problema di fissare obiettivi, specialmente quelli enormi, è che dipende davvero da come vi sentite in quel particolare momento se potete raggiungerli o meno.

È l'inizio dell'anno, vi sembra di avere un sacco di tempo, e praticamente ogni obiettivo sembra raggiungibile, ma qualche mese più avanti vi rendete conto che in realtà non avete tutto quel tempo. Quindi quello che dovete fare è concentrarvi sulle giuste abitudini.

Impostare l'obiettivo di leggere 50 libri all'anno sembra molto più eccitante che leggere un libro per 15 minuti ogni giorno, ma il secondo obiettivo è molto più facile e pratico da raggiungere rispetto al primo. Ed è solo un semplice esempio di quello che stiamo per dirvi.

Quindi condivideremo con voi 12 piccole, minuscole abitudini che potete implementare proprio ora. Potete facilmente incorporarle nella vostra vita, e vi garantiamo che avranno un impatto molto più grande sulla vostra vita dei vostri propositi per l'anno nuovo.

I milionari, come si evince da libri sull'argomento, le fanno tutte, ma proprio tutte. Perché loro sì e voi no?

Fate stretching da 10 a 15 minuti ogni giorno 

Che ci crediate o no, la velocità della vostra circolazione sanguigna è uno dei fattori decisivi per il raggiungimento o meno dei vostri obiettivi.

Il flusso sanguigno è ciò che fa funzionare il vostro corpo, anche il vostro cervello. Fornisce ossigeno e nutrimento al vostro cervello e rimuove le scorie.

Infatti nel vostro cervello circola 1/4 del vostro sangue, e se il flusso sanguigno rallenta, cominciate a sentirvi pigri, il vostro livello di energia scende, la vostra forza di volontà si esaurisce, potreste anche avere difficoltà ad addormentarvi di notte o a rimanere concentrati.

Quello che le persone non capiscono oggi è che i nostri corpi non sono fatti per stare seduti tutto il tempo. Siamo come animali che dovrebbero correre, saltare, cacciare e muoversi costantemente, ma quello che facciamo invece è stare seduti tutto il tempo: otto ore al lavoro e poi qualche ora in macchina e così via.

Quello che succede col tempo è che i vostri muscoli potrebbero muoversi, specialmente intorno al collo e rallentare il flusso di sangue al cervello e rendervi meno produttivi, ma essendo più attivi o facendo stretching almeno 15 minuti al giorno, potete evitare tutto questo.

Concentrarsi sul finire il compito e non lavorare per molte ore

Ecco come lavorano le persone. Vi sedete davanti a un computer, ma prima di iniziare a lavorare, dovete controllare il vostro telefono, vedere cosa sta succedendo nel vostro feed Instagram, ecc. Una volta che si lavora per qualche minuto, si controlla YouTube. Forse in questo momento, dovreste lavorare, ma state leggendo questo articolo.

A questo punto non ne siamo proprio sicuri. Dovremmo dirvi di tornare al lavoro o di leggere questo articolo fino alla fine?

In ogni caso, lavorare per molte ore è una perdita di tempo, soprattutto se fatto male e continuamente interrotto. Ciò che conta alla fine della giornata sono i risultati. Quindi cercate di lavorare meno, ma in modo più produttivo.

Fare jogging ogni mattina 

C'è una lunga lista di benefici associati al fare jogging. Rafforza il vostro sistema immunitario e vi aiuta a vivere più a lungo, ma non è per questo che dovreste trasformarlo in un'abitudine quotidiana. 

Il modo in cui iniziate la vostra mattina stabilisce il tono per il resto della giornata. Se cominciate con qualcosa di produttivo come 15 minuti di jogging, sarà molto più facile passare a un altro compito produttivo, mentre se vi sdraiate prima di alzarvi, anche solo per riposarvi perché vi sentite stanchi, le possibilità che siate pigri per fare qualcosa di produttivo sono molto alte.

Diario ogni mattina

Prima di iniziare a lavorare, facciamo una breve lista di cose da fare, dove scriviamo da 3 a 6 cose che dobbiamo fare per il giorno, e teniamo sempre la lista davanti a noi.

Se le portiamo a termine, consideriamo la giornata un successo. Potrebbe essere analizzare un'azienda, condurre una riunione importante, scrivere un articolo o condurre un colloquio per un nuovo collaboratore.

Prima di tutto, abbiamo un piano chiaro da seguire per la giornata; in secondo luogo, dopo aver finito ogni compito, ci sentiamo motivati a finirne un altro.

Alla fine della giornata, se abbiamo portato a termine la maggior parte dei compiti elencati, sentiamo un senso di realizzazione, che non abbiamo sprecato la giornata e abbiamo fatto qualcosa di produttivo, e questo ci spinge a continuare.

Non fate o dite nulla quando siete arrabbiati

Quando vi arrabbiate, smettete di pensare razionalmente. La vostra risposta emotiva molto probabilmente renderà le cose peggiori. 

Cercate di ricordare almeno un episodio in cui avete reagito emotivamente a qualcosa, ed è finito bene. Non potete, perché non c'è.

Che si tratti di una discussione con il vostro partner, genitori o con qualche sconosciuto per strada, aspettate sempre fino a quando non vi sarete calmati prima di agire.

Spendete saggiamente il vostro tempo più prezioso

Quando vi svegliate e avete dormito abbastanza, la vostra produttività è al massimo livello. Non sprecate quel tempo prezioso per le cose meno importanti. Giocare ai videogiochi, parlare con i vostri amici o pulire la casa è qualcosa che si può fare in qualsiasi momento della giornata, ma senza abbastanza forza di volontà, non si può fare un lavoro creativo, quale che sia.

Quindi iniziate la vostra giornata lavorando sulla cosa più importante, e quando la vostra forza di volontà,comincerà ad esaurirsi, potete passare ad altre cose che richiedono meno forza di volontà.

Non discutete con chiunque

È importante avere la propria opinione, ma passare il tempo a convincere la gente che avete ragione è una perdita di tempo, a meno che voi non siate in corsa per la carica di presidente degli Stati Uniti.

È assolutamente normale avere due opinioni opposte sulla stessa questione, perché le nostre opinioni non sono sempre definite dai fatti o dalla realtà sul campo, ma anche il modo in cui vediamo i fatti influenza le nostre opinioni.

E poiché ognuno di noi è cresciuto in una famiglia diversa, con amici diversi ed esperienze diverse, percepiamo tutto nel modo che riteniamo giusto, quindi non perdete il vostro tempo a discutere sempre con chiunque.

Suddividere ogni compito in piccoli passi

Quando abbiamo iniziato ad andare in palestra, eravamo soliti procrastinare. Andare in palestra significava dover preparare le nostre cose, guidare fino alla palestra, cambiarsi i vestiti, allenarsi per più di un'ora, fare una doccia e così via.

Il compito sembra così grande che il nostro cervello ci spingerebbe a procrastinare, ma se si tratta di qualcosa di piccolo e veloce, è molto più facile rimandare la procrastinazione.

Ecco perché dovreste sempre spezzare il compito che avete davanti in tanti piccoli compiti. Sarà molto più facile portarlo a termine. 

Se dovete studiare, non pensate a leggere l'intero libro o a studiare per le prossime 2 ore. Promettete a voi stessi di studiare per 15 minuti o di finire un solo capitolo. Nel momento in cui iniziate a studiare, diventerà più facile continuare.

Smettetela di paragonare la vostra vita agli altri 

"In una foresta di centomila alberi, non ci sono due foglie uguali. E non ci sono due viaggi sullo stesso sentiero che si assomiglino". ~ Paulo Coelho

La gente si confronta sempre con gli altri. Se lui ha raggiunto qualcosa entro una certa età, allora dovreste farlo anche voi, ma la verità è che voi siete una persona diversa, e le vostre circostanze sono diverse. Il vostro viaggio sarà diverso.

Quindi smettete di guardare gli altri e concentratevi su come migliorare la vostra vita in base alle vostre circostanze. 

Trovate sempre il tempo da passare con i vostri amici più cari 

Ci ricordiamo di quando volevamo disperatamente raggiungere qualcosa perché stavamo andando malissimo dal punto di vista finanziario.

Ci siamo disciplinati, e per quattro anni di fila abbiamo lavorato per 12 ore al giorno senza prenderci un solo giorno di riposo.

Abbiamo raggiunto un certo livello di libertà finanziaria, ma poi ci siamo resi conto che non avevamo una vita sociale. Tutti i nostri amici, con i quali avevamo costruito un forte legame per anni, sono scomparsi perché erano stanchi di invitarci, dato che dicevamo sempre che eravamo impegnati, quindi non potevamo.

Ma che senso ha tutto il denaro se non avete amici con cui parlare? Gli amici e la famiglia sono ancora più importanti del vostro successo finanziario. Non importa quanto occupati siate, trovate sempre un po' di tempo da passare con loro. 

Leggete un libro per 15 minuti al giorno 

Al giorno d'oggi, la maggior parte delle informazioni che consumiamo viene da internet, articoli online, video di YouTube, social media, ecc. Ma lasciate che vi diciamo un segreto. Oltre il 90% dei contenuti su internet è a scopo di intrattenimento, perché c'è una competizione per le visualizzazioni e i clic.

Quindi, un modo per ottenere informazioni affidabili e attendibili è dai libri scritti con cura. Non è necessario leggere centinaia di libri, ma 15 minuti al giorno sono sufficienti se lo fate ogni singolo giorno. 

Fate ciò che vi piace 

Le persone di solito si accontentano di lavori che pagano bene, anche se non si divertono. E questo è normale perché, alla fine della giornata, avete delle bollette da pagare, soprattutto se avete una famiglia da sfamare, ma la vita è troppo breve per occuparsi solo dei vostri bisogni.

Dovreste anche divertirvi e fare cose che vi soddisfino profondamente. Se vi piace il vostro lavoro, allora siete fortunati. In caso contrario, trovate almeno qualche ora alla settimana, e fate ciò che vi porta il massimo piacere, che sia un'attività secondaria o uno sport particolare.

Ricordate, nell'era di internet, tutto può essere monetizzato. Quindi, una volta che siete diventati bravi, probabilmente troverete anche dei modi per monetizzare il tutto.