Mi scrive JP, il nostro corrispondente dalla California. Al solito un report davvero interessante, ma che sono stato molto indeciso se pubblicarlo per intero.

Inizialmente ero intenzionato a non rendere pubblica la considerazione finale che fa JP.

Alla fine, infatti, JP ci pone un quesito, o meglio fa una considerazione davvero inquietante. Ma attenzione JP fa una considerazione che io ho fatto più volte, senza però renderla esplicita perché, se vogliamo, è una considerazione molto cruda, molto dura, anzi direi drammatica.

Quindi io, e sono sicuro anche voi … insomma, noi tutti ci troveremo d’accordo con quanto dice JP, ma certamente le conseguenze di questa presa di coscienza sono davvero angoscianti.

Comunque comincio a leggervi la lettera di JP

_

Caro Giancarlo,

Il nostro Presidente ha chiesto ulteriori 33 billioni di dollari per gli aiuti all'Ukraine.

Sai come e' con tutti questi soldi la gente comincia a farsi delle domande. Si sa per certo che i politici ukraini sono corrotti e si vuole sapere dove andranno questi soldi. Ora non c'è più tanto supporto per la guerra. 

Così per poter approvare questi 33 miliardi di dollari che si inventano? Salta fuori la Pelosi dicendo di approvare un piano finanziario molto più grande ma di "non specificare" dove andranno i soldi. 

In pratica approvare una cifra senza dare una voce alla spesa. 

Ora l'interesse per la guerra e' al 7%. E badiamo bene, sono sondaggi fatti dai media classici, dal main stream.

Ora in Ukraine ci sono unità straniere. Sì, lo so che lo sapete, non e' questo il punto. 

Abbiamo avuto dei morti, ovvero "personale di casa nostra". Volontari intendiamoci (si fa per dire).

Così quanto la cosa ti tocca da vicino ci si va ad informare. Ed ecco che si scopre che questi "volontari" animati da "forti ideali" percepiscono 2000 dollari … al giorno. 

Sì ho detto 2000 dollari al giorno! Ovvero 60 mila dollari al mese. 

Sono definiti da noi "Contractors". Se non sbaglio una volta questi soldati erano chiamati mercenari. Ma si sa basta cambiare le parole e tutto cambia.

Ma chi paga questi chiamiamoli contractors? Mica ce ne sono due o tre. Sono migliaia e per far questo servono soldi. E chi li caccia i soldi? Gli Ukraini? 

Ma se siamo noi occidentali a mandargli i soldi! Quindi li paghiamo noi.

Ecco perché la gente sta perdendo interesse per la guerra. Ma non solo, molti cominciano a non credere alla propaganda che fanno qui. Non sto dicendo che siano diventai filo russi ma che qui si comincia ad avere seri dubbi su tutto quello che ci hanno raccontato.

In un tuo video hai menzionato il costo della Guerra in Viet Nam  e la corsa alla Luna. Una cosa manca ancora di quegli anni ovvero la "War on Poverty", ovvero la Guerra alla Povertà. 

Come al solito furono spesi tantissimi soldi e non solo non si ottenne nulla, ma si creò ancora più povertà. La cifra spesa non era neanche tanto distante da quella spesa per il conflitto del Viet Nam. 

Eppure dove si doveva sconfiggere la povertà se n’è invece creata molto di più.

Nelle mie lettere ho sempre parlato del 95% dell'America che la gente non conosce. Quella parte che si vuole tenere nascosta per non far vedere quale sia la nostra reale situazione. Sì, è una nazione ricca ma c'e' tanta di quella povertà che fa spavento. 

I turisti sono "incanalati" nelle zone giuste da vedere. Cosi tornano a casa e raccontano delle nostre bellezze. Ma nessuno ha visto cosa c'è dietro lo "schermo colorato" che gli si propone. 

Sì ci sono i super ricchi poi una classe media che deve difendersi in trincea perché è sempre più difficile restare classe media, e poi tanta povertà.  

La gente vive a credito. 

Si pure quelli che si fanno vedere con le BMW, Mercedes sono a credito. Vivono a credito. 

Una vita, se ci pensate bene, da schiavi. Così è il nostro sistema. 

Eppure sembra che il mondo voglia copiarci. Il nostro sistema e stato "venduto " come non solo il migliore ma anche l'unico possibile.

Ed ora JP si sofferma sull’aspetto finanziario.

Da noi è stato un Aprile nero. Un Aprile esattamente come lo fu nel 2008. Brutti ricordi? La mia azienda ha perso oltre 130 dollari per azione in borsa. L'economia ha registrato un meno 1,4 % e non sono ancora arrivati i dati definitivi. Comunque queste sono cose che tu Giancarlo da molto tempo vai raccontando nei tuoi video.

Petrol Dollari. Sì certo il potere di trattare tutte le commodity in dollari a noi è utile. Sappiamo cosa succede se qualche d'uno decide di voler cambiare le cose. Gli esempi sono davanti a tutti. 

Il Secondo Conflitto Mondiale essendone usciti da vincitori e con nessuna devastazione interna ci ha dato una posizione di rendita. 

Una volta Reagan disse che il tenore di vita degli americani non si metteva in discussione. Lui si riferiva al 10% della popolazione. Ovvero la elite. Non certo il resto.

Ed ecco cari ascoltatori, eccoci alla conclusione, quella considerazione della quale vi parlavo ad inizio video.

In effetti anche JP si rende conto che sta dicendo una cosa molto forte, infatti inizia dicendo:

Chiudo dicendovi una cosa. Poi pensate quello che volete.

Vedete, cari ascoltatori, è chiarissimo qui l’imbarazzo di JP, vi dico una cosa poi pensate voi quel che volete, insomma … non so come dirvi, siete liberi di pensare che io stia esagerando, ma … io comunque ve lo dico. Ed allora sentire cosa scrive:

Pensate veramente che qui accettino di consegnare lo "scettro " di nazione leader a qualcun altro? Chi comanda qui, credetemi, sono padroni duri, non molleranno mai, costi quel che costi. 

In fin dei conti se "loro non dovessero esserci più”, perché gli altri dovrebbero continuare ad esistere?

Pensate bene a quello che vi ho scritto.

Un saluto a tutti 

JP

_

Ecco noi potremmo sintetizzare con il biblico “Muoia Sansone con tutti i filistei”. Oppure se vogliamo essere ancora più chiari, potremmo dire: “se non possiamo vincere faremo sì che la terra intera diventi un pianeta invivibile”.

E voglio ancora sottolineare l’imbarazzo di JP, che prima di fare questa considerazione su di “loro”, e voi sapete a chi mi riferisco, scrive “Poi pensate quello che volete.” E dopo aver fatto quella considerazione scrive “Pensate bene a quello che vi ho scritto”.

In altre parole “siete liberi di non credermi, e pensarla in maniera diversa da me, ma … ma io vi sto dicendo una assoluta ed atroce verità”

Insomma non riesco ad aggiungere altro.