I prezzi trasmettono informazioni sulle condizioni economiche. Il prezzo dell'oro trasmette informazioni sulla probabilità dell'inflazione dei prezzi futura. È questa informazione che governi e banche centrali vogliono distorcere. Lo fanno manipolando il prezzo dell'oro attraverso il leasing e vendite annunciate in anticipo.

Quando un individuo investe in oro, sta dicendo che non si fida dello stato e della banca centrale. Un individuo che prende attivamente misure per aumentare il prezzo dell'oro, acquistandolo, dovrebbe essere consapevole che lui e le persone come lui saranno gli obiettivi dell'inganno, dell'invidia e del ridicolo messi in campo dallo stato e dalla banca centrale. L'acquisto di oro non equivale all'acquisto di altri prodotti. Altre commodity non sono percepite come pietre miliari della politica monetaria della banca centrale. Il prezzo dell'oro viene invece percepito in questo senso.

Il tentativo di stati e banche centrali di abbassare il prezzo dell'oro si ritorcerà contro di loro. Alla fine queste istituzioni finiranno l'oro da vendere, così come il FMI. Esauriranno l'oro da dare in leasing. Anche se non credo che i politici capiranno mai che l'oro delle loro nazioni è scomparso, lasciando solo IOU scritti da bullion bank comunque in bancarotta, penso che ad un certo punto le banche centrali smetteranno di dare in leasing l'oro. Smetteranno perché non ne avranno abbastanza per influenzare sostanzialmente il prezzo dell'oro.

Non penso che le banche centrali chiederanno alle bullion bank il rimborso del loro oro. Le bullion bank dichiarerebbero semplicemente bancarotta. Ciò esporrà pubblicamente i banchieri centrali come degli imbecilli,e questi ultimi non vogliono farlo sapere. Quindi l'oro è sparito e la popolazione non scoprirà che l'oro è sparito.