Questi sono gli Stati Uniti

Mi scrive JP e mi invia un report molto particolare, lui sa perfettamente che certi argomenti su You Tube e soprattutto su Facebook io non li posso trattare, però mi manda ugualmente questo scritto.

questi-sono-stati-uniti

Mi scrive JP e mi invia un report molto particolare, lui sa perfettamente che certi argomenti su You Tube e soprattutto su Facebook io non li posso trattare, però mi manda ugualmente questo scritto.

E mi scrive:

Caro Giancarlo,

Penso che se pubblicherai quello che ti scrivo farai enormemente piacere ai tuoi ascoltatori”. Insomma mi fa capire che sa che non si possono trattare certi temi, ma insiste dicendo che qualora lo pubblicassi “farei un enorme piacere ai miei ascoltatori”. Certo probabilmente farei un enorme piacere ai miei ascoltatori, ma sarebbe anche l’ultimo “piacere” ai miei ascoltatori perché dopo mi chiudono il canale.

E purtroppo You Tube e Facebook avrebbero anche una parte di ragione perché io ho firmato che nei miei video non avrei trattato temi di un certo tipo.

Ma vedete, cari ascoltatori, quando JP mi scrive, ovviamente qualche errore di battitura lo fa, ma insomma è normale, ebbene in questo scritto gli errori di battitura sono tantissimi, molti più del solito.

Quindi? E’ evidente che ha scritto in uno stato di agitazione, insomma è rimasto scosso per quanto accaduto.

Ed allora non posso non pubblicare il suo scritto, glielo devo a JP, anche a rischio di vedermi bloccato il canale.

Ed ecco allora cosa mi ha scritto JP:

Cari amici

avrete senz’altro saputo della nostra ultima strage in una scuola di Nashville Stato del Tennessee .

Di solito queste cose riempiono le prime pagine dei giornali e le Tv non parlano d'altro, il mainstream intendo. Invece in questo caso qui negli Stati Uniti se ne parla poco. C'è una ragione. In questo caso non c'è il bianco maschio che fa fuoco nei confronti delle cosiddette minoranze.

Si tratta di una donna di 29 anni di mentalità "WOKE " (Glielo spieghi tu cose è woke) e poi con idee transgender. Era la tipa un po’ confusa sulla sua identità. Così meglio non parlarne molto. Poi era anche una scuola privata dei presbiteriani mica una scuola delle minoranze etniche.

Ma ora vi dico cosa ha detto il nostro Presidente.

Lui era ad una conferenza e mentre intratteneva gli invitati parlando di quanta cioccolata e quanti gelati tiene nei suoi frigoriferi di casa (non vi sto prendendo in giro ) gli arriva la notizia della strage.

Comincia subito ad inveire contro i bianchi razzisti , retrogradi con le armi. Poi quando gli dicono "Ehi Joe è una donna , ideologia woke e con idee trans" allora il nostro Joe si ferma e sapete cosa fa? Si rimette a parlare dei gelati e della cioccolata!

Non è una invenzione è la realtà. 

Oggi, ovvero, il giorno dopo la tragedia, lui che fa? Va a visitare il luogo della strage? Macché va a Durham nel North Carolina a parlare nelle istallazioni di una azienda che produce batterie per macchine elettriche.

Joe tutto contento parlava del successo che sta avendo l'economia green. E i tre bambini e i tre insegnati che hanno perso la vita? Non fanno guadagnare politicamente nulla ai democratici e allora perché parlarne?

Questi sono i democratici. .

Un paio di altre cose se mi permettete così magari sapete quello che non vi raccontano i vostri media.

Sono 11 i deragliamenti di treni  da quando c'è stato il deragliamento del treno in Ohio. Ve ne ha parlato mai nessuno ? 

Non stupitevi cercano di non parlarne nemmeno qui, e se non fosse stato per qui giornalacci e programmi che guardo io (così ha detto qualcuno) neanche del deragliamento dell'Ohio avremo mai saputo niente oppure poco.

Un tuo ascoltatore il Sig. Mario mi ha detto che ormai anche da voi sono stanchi del conflitto in corso nell’Europa dell’est.

Anche da noi sta succedendo la stessa cosa. Anche perché, come ho raccontato a Giancarlo domenica scorsa, qui si e' venuto a sapere di che elementi abbiamo mandato a combattere.

Gente che è partita con donazioni e i soldi sono poi spariti, poi uno che ha poco più di 30 anni che dichiara di essere un veterano della guerra del Golfo del 1991 . Nessuno si è accorto che uno che ha poco più di 30 anni non poteva aver combattuto nel 1991 per semplici ragioni di età?

Poi uno di 65 anni che dice che si non ha mai fatto il militare ma che ha una mira infallibile, poi non riesce a colpire una bottiglia a meno di 10 metri di distanza e si ferisce pure da solo.

Oddio non è che le nostre truppe siano tanto meglio.

Ormai sono sempre meno quelli che vanno a fare i volontari.

Siamo arrivati al punto che si prendono uomini e donne quarantenni e che molti di loro messi vicini ai mezzi corazzati non sai chi e più grosso, se il mezzo corazzato o loro. Più che truppe adatte ad assaltare le posizioni nemiche mi sembra che siano più adatte ad assaltare la mensa.

Prima di chiudere ritorno sulle nostre scuole. 

Da voi, nelle vostre scuole elementari, medie , superiori circola personale armato? Poliziotti in tenuta di combattimento che pattugliano la scuola? Da noi sì. Noi viviamo anche così. 

Agli appassionati delle nostre serie TV vorrei portarli nei pronto soccorso degli ospedali dove arrivano i feriti delle sparatorie. Dove vedrete scene sconcertanti. Gente per terra che urla  che bisogna stare attenti a non calpestarli, scene di disperazione, sembra un mondo di follia.

Però nessuno ne ha mai parlato. Nessuno le fa vedere. Da noi si vive anche così.

Mi è stato detto che io vivo nel Paese ipertecnologico. Se mi dicono su che film lo hanno visto mi farebbe piacere visionare tale pellicola.

Un carissimo saluto a tutti voi . Finanza in Chiaro e' una famiglia meravigliosa. 

Sono io che ringrazio voi e Giancarlo. Un abbraccio a tutti voi.

JP

Giancarlo aggiungici questa quando hai finito.

Ho detto deragliamenti 11 , ora sono 12. Treno deragliato nel North Dakota con materiale tossico.