Guida completa su come aprire un'azienda in Svizzera: tempi, costi e procedure

Tassazione, costi, procedure: tutto ciò che devi sapere per aprire un'azienda in Svizzera e godere dei benefici fiscali e della stabilità economica del paese.

Aprire un'azienda in Svizzera, come fare

Aprire un'azienda in Svizzera può essere un'opportunità affascinante per gli imprenditori desiderosi di avviare una nuova attività o trasferire la propria attività dall'Italia. La Svizzera offre una burocrazia snella, costi sostenibili, elevata qualità della vita e stabilità politica ed economica. In questo articolo, esploreremo in dettaglio i passi fondamentali per aprire un'azienda in Svizzera, i tempi, i costi associati e altre informazioni utili.

Gli adempimenti per aprire un'azienda in Svizzera

Per aprire un'azienda in Svizzera, è necessario assolvere a diversi adempimenti. In primo luogo, è importante scegliere l'attività e la tipologia di società che si intende avviare.

Successivamente, occorre nominare un amministratore svizzero come richiesto dalla legge. La redazione dello statuto è un passo cruciale, insieme all'apertura di un conto corrente in Svizzera e all'iscrizione presso la Camera di Commercio della Svizzera.

È fondamentale seguire tutte le procedure e soddisfare i requisiti legali per l'apertura dell'azienda.

Le principali tipologie di società in Svizzera

Esistono due tipologie principali di società in Svizzera: la società a responsabilità limitata (Sarl) e la corporazione (SA).

La Sarl è indicata per le piccole e medie imprese, richiede un capitale minimo di 20.000 franchi svizzeri (circa 12.500 euro) e non ha restrizioni per i soci stranieri, ma richiede almeno due soci e uno degli amministratori deve essere residente in Svizzera.

La SA, invece, è adatta per le imprese di medie e grandi dimensioni, richiede un capitale minimo di 100.000 franchi svizzeri (circa 62.000 euro) e offre la possibilità di mantenere l'anonimato dei soci.

È importante valutare attentamente quale tipologia di società sia più adatta alle proprie esigenze e in base ai propri obiettivi d'impresa.

Costi per aprire un'azienda in Svizzera

I costi per l'apertura di un'azienda in Svizzera dipendono dalle spese di costituzione.

Nel caso di ditte individuali e società di persone fisiche, i costi possono oscillare tra i 5.280 e i 6.500 euro. Per le società anonime SA, i costi possono variare dai 9.800 ai 12.200 euro.

Occorre, quindi, considerare anche le spese legali e amministrative associate all'apertura dell'azienda. È consigliabile consultare un professionista del settore per ottenere una stima precisa dei costi e pianificare adeguatamente il budget necessario.

Tempi per aprire un'azienda in Svizzera

L'iter burocratico per aprire un'azienda in Svizzera è generalmente rapido ed efficiente, sicuramente più veloce rispetto agli standard italiani.

L'intero processo può durare circa 7 giorni, sebbene possa essere ridotto a 5 giorni in casi di urgenze particolari. Tuttavia, è importante tenere conto di eventuali specificità locali o richieste aggiuntive che potrebbero influenzare i tempi di apertura dell'azienda.

La tassazione delle società in Svizzera: aliquote e modalità di calcolo

La Svizzera è conosciuta per avere una delle tassazioni più basse in Europa. È fondamentale comprendere il sistema tributario federale, che prevede il pagamento delle tasse a tre livelli: allo Stato generale, ai cantoni e ai comuni.

In Svizzera, ogni società è tenuta a pagare le tasse in base alla località in cui ha sede la propria azienda. È importante notare che le aliquote fiscali possono variare da cantone a cantone e da comune a comune.

Per fornire una panoramica più dettagliata, le società in Svizzera sono soggette a diverse aliquote fiscali sulla base imponibile. Queste includono:

  1. 1.

    Imposta federale diretta sugli utili:

    L'aliquota per l'imposta federale diretta sugli utili è stabilita al 7,83%.

  2. 2.

    Imposta cantonale sugli utili:

    L'aliquota per l'imposta cantonale sugli utili può variare tra il 4,4% e il 19%, a seconda del cantone.

  3. 3.

    Imposta comunale sugli utili:

    L'aliquota per l'imposta comunale sugli utili può variare tra il 4% e il 16%, a seconda del comune.

  4. 4.

    Imposta cantonale sul capitale: L'aliquota per l'imposta cantonale sul capitale può variare tra lo 0,03% e lo 0,3%, a seconda del cantone.

  5. 5.

    Imposta comunale sul capitale: L'aliquota per l'imposta comunale sul capitale può variare tra lo 0,04% e lo 0,25%, a seconda del comune.

Infine, sebbene non ci siano molti programmi di sostegno federale per la costituzione di società, il governo svizzero prevede interventi settoriali per i settori del turismo, delle infrastrutture e delle comunicazioni, offrendo prestiti agevolati fino al 25%.

In conclusione, aprire un'azienda in Svizzera può essere un'opportunità interessante per gli imprenditori che cercano stabilità economica, benefici fiscali e una burocrazia efficiente e, come visto, in tempi molto brevi.

Seguendo i passaggi necessari, rispettando i requisiti legali e pianificando adeguatamente i tempi e i costi per iniziare un'impresa, è possibile avviare un'attività di successo nel paese elvetico.

Leggi anche: Lavori che nessuno vuole fare in Svizzera ma retribuiti benissimo: posizioni e stipendi