Come sappiamo, il numero di disoccupati in Italia è piuttosto alto, specie quando si parla di NEET, ossia giovani in età lavorativa che non studiano e non lavorano. 

Per quanto riguarda i NEET, il Governo Draghi ha predisposto un piano ad hoc per consentire loro di formarsi ed entrare nel mondo del lavoro, specie quando si tratta di professioni digitali, sempre più richieste negli ultimi anni. 

Tuttavia, devi sapere che le possibilità offerte per coloro che sono in stato di disoccupazione sono davvero numerose. Infatti, spesso le Regioni stesse organizzano loro alcuni corsi gratuiti di formazione, in modo da poter trovare poi un lavoro in linea con le loro (nuove) competenze. 

Insomma, che una persona decida di investire su sé stessa durante il periodo di disoccupazione è cosa nota, soprattutto ora quando il mercato del lavoro cambia velocemente, complice l’innovazione digitale. 

Di conseguenza, si possono sfruttare alcuni corsi di formazione gratis per trovare lavoro e che spesso sono indirizzati alle competenze digitali. 

Vuoi cogliere anche tu questa opportunità? Beh, allora andiamo a scoprire quali sono i corsi online gratuiti per il 2022 e quali le opportunità regionali. 

Perché scegliere un corso di formazione online? Quali benefici per i disoccupati?

Partiamo dalla grande quantità di corsi online che sono a nostra disposizione

In questo caso parliamo di corsi che vengono erogati gratuitamente anche a favore di quelle persone che hanno già un’occupazione lavorativa, ma per interesse o passione vogliono saperne di più su un determinato ambito lavorativo. 

Ma per quale motivo scegliere un corso online rispetto ad uno in presenza? Ecco questa è una delle domande che le persone si pongono più spesso.

Ebbene, le risposte sono molteplici, ma abbiamo deciso di identificare quelli che sono i vantaggi principali per coloro che decideranno di seguire tale corso online.

Il primo vantaggio risiede ovviamente nel costo, infatti spesso i corsi online sono a tutti gli effetti gratis, specie per i disoccupati. 

Insomma, non avendo le spese relative ad una sede fisica, i corsi online vengono rilasciati spesso gratuitamente, oppure richiedendo il pagamento di una piccola somma. Nulla a che vedere con i corsi erogati per mezzo della modalità tradizionale. 

Il secondo vantaggio dei corsi online risiede nella flessibilità. Questo è un vantaggio sia per coloro che svolgono un lavoro e che, di conseguenza, non hanno chissà quanto tempo da dedicare al corso online, sia per coloro che si trovano in disoccupazione. 

Insomma, spesso i corsi in presenza vengono svolti ad orari prestabiliti presso grandi città e, dunque, diventa difficile raggiungere le sedi per molti. 

Invece, per mezzo dell’online tutto diventa raggiungibile. Inoltre, ci sarà anche la possibilità di seguire le lezioni quando si vuole e dove si vuole. 

Infine, l’ultimo vantaggio che ci teniamo a sottolineare è dato dall’ampia scelta che il mondo del web ci può offrire. 

Quando vengono organizzati corsi di formazione in presenza, spesso le scelte sono molto limitate. Ecco, online questo non avviene, anzi, abbiamo proprio la situazione opposta. 

Esistono corsi online di tutti i tipi, cosicché i disoccupati possano scegliere l’ambito di loro interesse. 

Corsi di formazione gratis online con attestato o senza attestato? 

Un’altra delle domande che circola più spesso riguarda la necessità o meno di possedere un attestato del corso. 

Ovviamente, quelli che rilasciano un attestato risultano essere maggiormente spendibili sul mercato del lavoro. 

Insomma, la risposta a questa domanda risiede in ciò che volete ottenere da tale corso di formazione. Questo vuol dire che se il vostro obiettivo è quello di trovare un lavoro, avere in mano un attestato del corso sarà sempre utile. 

Al contrario, se seguite tale corso solo per poter coltivare una passione, l’attestato sarà irrilevante. 

Quali sono i migliori portali di formazione online? Possono accedere anche i disoccupati!

Ora che abbiamo compreso che chiunque, disoccupati e non, possono accedere ad una vasta selezione di corsi online, andiamo a capire quali sono le piattaforme maggiormente accreditate. 

Ebbene, devi sapere che ne esistono davvero molte ma, per semplicità, andremo a selezionare le prime cinque. 

La prima piattaforma è sicuramente Udemy, seguita da Coursera. All’interno di queste due piattaforme potrai trovare un enorme catalogo di corsi da seguire a prezzi decisamente competitivi, alcuni addirittura gratis. 

La formazione è tenuta da professionisti esperti nel settore di riferimento che solitamente lasciano anche i loro contatti da utilizzare in caso di dubbi o domande. Oppure, nel caso di Coursera, i corsi sono tenuti dalle migliori università del mondo, come la Stanford University.

Attenzione: Coursera eroga esclusivamente corsi in inglese. 

Poi abbiamo SkillShare, ossia un sito che offre corsi di formazione gratuiti. Anche in questo caso si tratta di una piattaforma sviluppata esclusivamente in lingua inglese. 

Infine, rispettivamente al quarto ed al quinto posto abbiamo LinkedIn Learning e Google Digital Learning

Corsi gratis per i disoccupati: altre opportunità online!

Come abbiamo sottolineato in precedenza, l’online offre numerose possibilità anche per coloro che, durante il loro periodo di disoccupazione, desiderano approfondire ed incrementare le loro conoscenze. 

Un corso fondamentale per coloro che vogliono entrare (o rientrare) nel mercato del lavoro è quello relativo all’inglese. 

Infatti, ora vogliamo parlarvi di una nuova opportunità formativa organizzata a livello privato che prevede una certificazione finale in forma di attestato. 

Ebbene, tale corso gratuito è rivolto a disoccupati e inoccupati che potranno fare richiesta entro il 19 maggio 2022. 

Insomma, c’è pochissimo tempo quindi se sei interessato/a ti consiglio di sfruttare l’occasione il prima possibile!

Tale corso è proposto dall’ente formativo Idee Insieme in collaborazione con l’agenzia Nuove Frontiere Lavoro S.p.A

Ma cosa offre? Beh, in questo caso il corso gratuito è di livello A1 del QCER. 

Per coloro che sono interessati è bene sottolineare che il corso avrà una durata di 120 ore e verrà svolto a distanza dal 24 maggio al 6 luglio dal lunedì al venerdì in orario 9.30-13.30. 

Per iscriversi consiglio di consultare la pagina ufficiale di Idee Insieme.

Opportunità regionali: le nuove competenze in un corso online con opportunità di lavoro

Ci sono alcuni corsi gratuiti che hanno l’obiettivo di inserire successivamente la risorsa all’interno di un’azienda. 

Questo è il caso del corso gratis per disoccupati e NEET organizzato dal Comune di Roma che si svolgerà a partire dalla prossima settimana, quindi dal 16 maggio 2022. 

In questo caso parliamo di un corso che, inizialmente, verrà svolto a distanza e che in seguito prevede l’inserimento lavorativo nella sede di Roma. 

Iniziative regionali per i disoccupati: ecco le proposte a Bologna! 

Come abbiamo sottolineato in precedenza, anche le Regioni hanno deciso di muoversi autonomamente per quanto riguarda l’istituzione di corsi online per coloro che si trovano in stato di disoccupazione. 

Ebbene, vogliamo citare il corso che è stato organizzato a Bologna e che partirà il 1° giugno 2022. Anche in questo caso, le professioni digitali sono messe al centro delle competenze da dover acquisire.

Ebbene, nel capoluogo dell’Emilia Romagna e organizzato dalla Fondazione Fashion Research Italy, si apre un corso di Social Media e Digital marketing. 

Tale corso si rivolge sia a coloro che hanno un lavoro, sia a coloro che sono inoccupati o disoccupati, a patto che siano domiciliati all’interno della Regione. 

Per maggior informazioni è necessario contattare ferdinando.morgana@ffri.it.