Il Coronavirus ha stravolto la vita a chiunque, anche e sopratutto ai lavoratori. La categoria in questione, infatti, è stata duramente colpita dalle chiusure e dalle restrizioni che il Governo ha imposto come misure straordinarie di sicurezza. Così, in molti, dall'oggi al domani, si sono ritrovati costretti tra le mura domestiche, disoccupati o, nel migliore dei casi, in cassa integrazione. Se rientri tra questi, oppure hai semplicemente del tempo a disposizione da investire e sei pertanto a caccia di un'entrata extra, qui troverai degli spunti che fanno al caso tuo. Scoprirai che ti basterà, ad esempio, aprire un conto corrente gratuito con N26, rispondere ai questionari di LifePoints o partecipare alle aste su Catawiki per cominicare ad instascare un po' di denaro.

Il mondo del lavoro prima e dopo il Covid-19

Esiste un mondo prima ed un mondo dopo la pandemia da Covid-19. Anche la tradizionale concezione del lavoro, in numerosi casi, ha subito delle trasformazioni. In primis, occorre fare riferimento allo smart working, che negli ultimi tempi ha preso sempre più piede. Si tratta di una particolare modalità di svolgimento della professione, secondo cui il dipendente in questione non è tenuto a recarsi in sede, ma può sbrigare i propri doveri ovunque, a patto che, ovviamente, riesca a raggiungere gli obiettivi prefissati dall'azienda. Innumerevoli sono quelli che si sono trovati costretti oppure hanno deliberatamente scelto di "lavorare da casa". Alcuni con più, altri con meno entusiasmo. 

D'altra parte, è doveroso accennare a chi, invece, da un giorno ad un altro, disgraziatamente si è ritrovato "in mezzo ad una strada". Secondo i dati Istat, i nuovi disoccupati, ossia coloro i quali sono rimasti senza lavoro a causa dalla diffusione del virus e delle conseguenti restrizioni, sono più di 100mila. Tra di essi, chiaramente, vi sono anche tutti quei giovani che, ultimato il percorso di studi, non sono proprio riusciti ad affacciarsi al mondo del lavoro. 

Nonostante il momento di evidente difficoltà, esistono più modi per tentare d'impegnare le proprie giornate, e, al contempo, mettere da parte un po' di denaro, senza doversi far assumere e senza dover uscire dal proprio "nido". Scopriamo insieme alcuni dei suddetti modi per accaparrarsi una certa somma, restando comodamente seduti sulla poltrona della propria scrivania, piazzati davanti allo schermo del proprio computer.

Come guadagnare online da casa aprendo un conto bancario

Un modo immediato per mettere in tasca un centinaio di euro è aprire un conto online gratuito. Per quanto possa suonarti strano, questa è la verità. Infatti, è ormai noto che la tendenza di coloro i quali navigano sul web è quella di cercare prodotti economici, che, insomma, li facciano risparmiare. Pertanto, le banche hanno deciso di adattarsi, dando vita a conti correnti online totalmente gratuiti.

Per pubblicizzarli, ad ogni nuova iscrizione viene fatto corrispondere un compenso, come un buono Amazon, che, in genere, ha un valore di circa 120 euro. Ecco alcuni conti online gratuiti che offrono tale servizio: 

  • N26;
  • SelfyConto di BancaMediolanum;
  • Conto Stella dell'omonima banca.

Come guadagnare online da casa rispondendo ai sondaggi

Rispondendo ad alcuni sondaggi sul web potresti essere in grado di mettere da parte una bella somma. Infatti, esistono delle aziende che necessitano del parere dei clienti e di clienti potenziali; così, esse sono pronte a pagare per ricevere una risposta ai loro questionari. Se si è incuriositi dall'idea, allora è consigliabile curare al meglio il proprio profilo, specificando quali siano i propri interessi, per poter essere poi selezionati da determinate aziende.

Diversi siti sono disposti ad offrire contanti oppure coupon in cambio della compilazione del sondaggio che propongono. Eccone alcuni:

  • Se risponderai ai questionari che t'invierà LifePoints, potresti vederti ricompensato con buoni Amazon, Zalando, iTunes, Ikea, LaFeltrinelli, oppure con contanti che andranno direttamente a ricaricare il tuo conto online. In più, potresti ricevere campioni omaggio, oppure la richiesta di scrivere su di un diario virtuale quali siano, ad esempio, le tue abitudini;
  • La partecipazione ai sondaggi di Centro di Opinione (potrai rispondere ai primi subito dopo esserti iscritto) permette di accumulare punti anche in questo caso sono trasformabili in buoni Amazon, oppure in contanti che possono essere prelevati attraverso PayPal;
  • Toluna mette in palio ricompense per chi risponde ai questionari e per chi accetta di testare prodotti.

Come guadagnare online da casa partecipando alle aste

Catawiki è il principale sito di aste online. Infatti, esso vanta in media 12 milioni di visitatori al mese, e, ad oggi, ha registrato più di 30 milioni di oggetti venduti. Tuttavia, su questa piattaforma non potrai trovarci qualsiasi cosa, bensì unicamente rarità, ossia tutto ciò che è generalmente impossibile da rintracciare in negozio. Su Catawiki potrai principalmente imbatterti in pezzi d'arte e di gioielleria, ma anche in libri e francobolli. Potrai sfruttare dunque questo sito per mettere in vendita gli oggetti più particolari e soprattutto introvabili che, magari, hai conservato finora dentro ad un antico baule a prender polvere. 

Anche Bidoo.it è un sito di aste online. D'altra parte, se hai tempo da investire, le puntate partono da 0,01 euro, e ti sarà data l'occasione di accaparrarti prodotti di valore a prezzi incredibilmente bassi. Parliamo di gioielli preziosi e di borse firmate, ma anche di smartphone, tablet e televisori. Iscrivendoti, otterrai sin da subito un buono di benvenuto dal valore di 10 euro per iniziare a fare le tue puntate.

Come guadagnare online da casa scrivendo

Chiunque, in fondo, si sente capace d'improvvisarsi scrittore, perché chiunque, più o meno quotidianamente, scrive. D'altra parte, è importante evidenziare che, in realtà, tra lo scrivere ed il potersi definire scrittori c'è una bella differenza. Nonostante ciò, leggendo, studiando e facendo pratica, quest'opzione non è da scartare a priori

Puoi provare a cimentarti nella stesura di articoli, ad esempio. Esistono diversi blog e diverse redazioni che sono alla ricerca di articolisti, i quali verranno retribuiti a pubblicazione oppure in base al numero delle visualizzazioni ottenute. La collaborazione, usualmente, prevede che l'autore lavori da remoto. 

Se, invece, ami leggere libri oppure guardi appassionatamente film e serie TV, potresti inserire le tue recensioni su Ciao.it. Il compenso varierà in base al numero di seguaci che riuscirai a raggiungere.

Se sei laureato ed hai quindi redatto una (o più) tesi, hai due opzioni: vendere la tua oppure offrirti per scriverla per altri. Nel primo caso, sarà sufficiente iscriverti a Tesionline.it e caricare il tuo elaborato in pdf; ogniqualvolta un utente la scaricherà, ti verranno accreditati circa 10 euro. Il pagamento viene elargito una sola volta all'anno con un bonifico bancario. Mentre nel secondo caso dovrai proporti, sponsorizzando le tue qualità, su alcuni siti di annunci, come Subito.itBakeca.it

Ci sono anche altre due strade: diventare correttore di bozze, oppure Ghost Writer, che, traducendo dall'inglese, altri non è che lo "scrittore fantasma". Mentre il primo corregge testi scritti da terzi, quest'ultimo mette a disposizione la propria penna per qualcuno al quale verrà poi attribuito l'elaborato scritto. Tale professione non è affatto semplice, tuttavia i compensi sono piuttosto soddisfacenti. Ti basterà un computer, una buona connessione ad Internet e buone conoscenze della grammatica italiana. Pronto ad affrontare questa nuova avventura? Il consiglio è quello d'iscriversi a Greatcontent.it, un sito che, a dispetto degli altri dello stesso genere, prevede per gli utenti che vogliono diventare Ghost Writer una sorta di test d'ingresso. La scrematura è garanzia di qualità.

Come guadagnare online da casa investendo piccole somme di denaro

Non hai esperienza, ma pensi di avere fiuto per gli affari? Puoi investire nelle PMI, ossia le Piccole e Medie Imprese. Criptalia, ad esempio, è una piattaforma specializzata negli investimenti finalizzati alla crescita delle Piccole e Medie Imprese. Forse ti sorprenderà sapere che oggi puoi investire anche una piccola cifra, come, ad esempio, 20 euro

Come funziona Criptalia? Facendo da intermediaria tra gli imprenditori che sono alla ricerca di fondi e soggetti interessati, i quali possono investire in prestiti con un tasso d'interesse degno di nota, ossia il 9% annuo. Inoltre, è bene porre l'accento sul fatto che non ci siano spese di commissione né ulteriori spese al di fuori della cifra che si è deciso d'investire.

Allo stesso modo, puoi investire sugli immobili. Anche in questo caso, ti basterà accedere ed iscriverti a delle piattaforme online, come Re-LenderConcrete InvestingItaly-crowd. La prima è specializzata nei progetti di riconversione industriale, che, per loro natura, sono indipendenti dall'andamento del mercato immobiliare. Grazie ad essa, il rendimento medio che si può ottenere è pari al 9% l'anno di ciò che si è investito. La seconda, invece, richiede un investimento minimo di 5.000 euro, ma il rendimento medio che si può ottenere è persino superiore al 10% l'anno. L'ultima, che ha già accumulato e gestito un patrimonio pari a 45 milioni di euro e, nell'aprile 2020 è stata eletta la prima piattaforma nativa blockchain in Europa di lending crowdfunding immobiliare. Iin questo caso, il rendimento medio può arrivare sino al 12% l'anno.

Come guadagnare online da casa copiando esperti investitori

Non è necessario essere in possesso di vere e proprie competenze in materia per riuscire ad intascare un po' di soldi lanciandoti nel mondo degli investimenti finanziari. Quindi, benché tu non sia un professionista, puoi provare ad intraprendere questa strada. Ti basterà accedere ad una community di trader, per studiarli ed emularli. Stiamo parlando di "social trading". 

Uno dei principali siti di questo genere è senza ombra di dubbio eToro, che vanta più di 6 milioni di investitori attivi in 140 nazioni. I "pro", infatti, non sono pochi; anzitutto, non c'è bisogno di un badget elevato per iniziare a muovere i primi passi sulla piattaforma: ti basteranno 160 euro. L'approccio, inoltre, è semplificato, dato che l'interfaccia è piuttosto intuitiva. 

Vuoi fare un tentativo? Allora dovrai:

  • Aprire un conto su eToro;
  • Selezionare quelli che, secondo te, sono i migliori trader;
  • Dopo averli scelti, destinare una parte del tuo denaro per copiarli e far così partire la copia;
  • Stare a vedere che cosa accade: più il trader che hai copiato guadagna, più tu guadagni.


Se t'interessa saperne di più sull'argomento, e scoprire altri modi per guadagnare online da casa, ti consiglio la visione di questo video dello youtuber Emanuele Doimo.