Lavori più richiesti in Svizzera: figure ricercate, stipendi e permessi

Ecco i lavori più richiesti per lavorare in Svizzera, le retribuzioni e come funziona un eventuale trasferimento in questo Paese.

monete svizzere franchi

Perché la Svizzera? Innanzitutto perché da sempre è sinonimo di serietà e rigore che, per quanto possano portare a scelte impopolari all'inizio nel lungo periodo, pagano sempre.

In molti ambiscono oggi a trasferirsi in questo Paese: ma quali sono i lavori più richiesti in Svizzera?

Che piaccia o no, a oggi rappresenta una delle economie più stabili e forti al mondo e l'occupazione è crescente.

Vediamo nel dettaglio quali sono le figure professionali più ricercate per lavorare in Svizzera, le retribuzioni e come funziona un eventuale trasferimento in questo Paese.

Quanto è difficile trovare lavoro in Svizzera

Ebbene, di certo non esiste un paradiso in Terra ma trovare lavoro in un Paese come la Svizzera non è difficile, se si hanno competenze e voglia di fare.

I “puntini sulle i”, in questo caso, sono doverosi perché se è vero che l’offerta non manca, è altrettanto certo che bisogna qualificarsi e specializzarsi per soddisfare le richieste aziendali.

Stando a una recente inchiesta pubblicata dal giornale economico ticinese Moneymag.ch, c’è un gradevole rovescio della medaglia, alla loro stupefacente disoccupazione di circa il 2% (praticamente niente): le aziende elvetiche non riescono a trovare personale e quindi lo cercano all'estero.

Parliamo di ben il 76% delle aziende, che hanno posti vacanti da coprire ma non manodopera locale con cui sopperire al bisogno.

Una disoccupazione ai minimi termini può dunque diventare perfino un problema? Da questo punto di vista, sì.

leggi anche: Questi sono i lavori più richiesti a Milano: il nuovo trend che crea occupazione

Che figure cercano in Svizzera

Riportiamo quelli che sono i lavori più richiesti in Svizzera, suddividendoli in macro-aree che richiedono formazione ed esperienza specifiche.

Nella fattispecie si tratta della ristorazione, del settore medico-sanitario, dell’ingegneria e tecnologia e del settore edilizio.

Aumenta ogni anno la richiesta di personale specializzato per quanto riguarda il settore turistico, in generale. La Svizzera gode di paesaggi mozzafiato e il Paese sa bene come valorizzare le proprie risorse. Vale la pena dunque scandagliare le offerte di lavoro sia in ambito ristorativo che alberghiero.

Non parliamo solo di entry level come lavapiatti o camerieri ma anche di personale con molta esperienza alle spalle, come chef e direttori di hotel e moltissimi pizzaioli. Ecco gli annunci su BakeaGo.

L’altra area ricca di possibilità di impiego sul territorio svizzero è quella medico-sanitaria. Tra i lavori più richiesti ci sono Oss e infermieri ma anche tantissimi medici. L’offerta di posti di questo genere è talmente elevata che la Svizzera ha attivato dei programmi per attirare personale qualificato proveniente dagli altri Paesi europei come Spagna, Francia, Germania e Italia.

Altro settore in crescita costante è quello dell’IT. Si tratta di uno dei comparti più importanti del Paese e sono numerose le figure professionali ricercate, purché dotate di specifiche competenze, quali programmatori, esperti della gestione dei dati e della tecnologia informatica, ingegneri.

Ovviamente abbiamo riassunto brevemente ogni area per offrire una panoramica dell’offerta formativa di questo Paese così invidiato, ma ci sono altri settori che rappresentano dei veri e propri motori dell’economia svizzera come quello assicurativo e delle banche.

Non mancano opportunità in ambito edilizio, nell’amministrazione e gestione aziendale, nel campo legale e della finanza.

Lavori più pagati in Svizzera

C’è posto per tutti dunque, a patto di aver conseguito competenze ed esperienza e di aver voglia di mettersi in gioco e lavorare.

Ma è altrettanto vero che ci sono lavori sicuramente più ambiti di altri, perché meglio retribuiti.

Basti pensare che in Svizzera, stando ai dati raccolti dai tecnici del progetto Employability, un ingegnere civile guadagna almeno 82.000 franchi all’anno, fino a d arrivare anche a 200 mila.

Ricordiamo che un franco svizzero corrisponde a circa 1 euro.

Un consulente SAP guadagna tra 90-150 mila franchi all’anno mentre un tecnico data center in media 68-140 mila franchi all’anno.

Nell’ambito della finanza, figure professionali come consulenti finanziari e gestori patrimoniali guadagnano 85-200 mila franchi svizzeri all’anno.

Ci sono però anche mestieri che richiedono un numero inferiore di anni di studio alle spalle, come il saldatore ad esempio, l'infermiere o il tecnico di manutenzione, ma comunque la retribuzione annua oscilla tra i 50 mila e i 100 mila franchi all’anno.

Lavorare in Svizzera 2023

È pur vero che il costo della vita è elevato in Svizzera ma resta la certezza del fatto che gli stipendi sono tra i più alti al mondo.

Molto dipende anche dalla zona in cui si sceglie di trasferirsi e chiaramente le condizioni di vita differiscono a seconda che si viva in città o in piccoli centri abitati.

In base all’accordo sulla libera circolazione delle persone (ALC) del 1999,

in quanto cittadini europei abbiamo tutto il diritto di entrare in Svizzera per lavorare e ovviamente vivere. In particolare ci sono due cantoni in cui si gode anche dell’agevolazione della lingua italiana parlata correntemente, ovvero il Canton Ticino e il Cantone dei Grigioni.

Per gli altri, è necessario imparare il francese o il tedesco, a seconda della zona in cui si decide di stabilirsi.

Per quanto riguarda il permesso di soggiorno, questo è richiesto solo con contratti di lavoro superiori a 3 mesi.