Siamo entrati nell'era dei nuovi lavori, i due anni di pandemia hanno rivoluzionato il mercato del lavoro facendo emergere nuove professioni che assicurano a chi ne ha le competenze un futuro roseo dal punto di vista delle alte remunerazioni.

Stiamo parlando di lavori che fino a 5 anni fa non esistevano e che oggi offrono la certezza di un posto ed uno stipendio mensile decisamente oltre la media dei 1.500 euro al mese (stipendio medio in Italia).

Rimangono a galla e restano ottime le scelte che portano ad avvicinarsi alle classiche professioni quali , il medico, il notaio, l'ingegnere ed il farmacista che garantiscono ancora stipendi alti.

Ma in uscita dal biennio caratterizzato da mesi e mesi di chiusure e lock-down causati dal Covid-19 il mercato del lavoro ne esce rivoluzionato e con molte più opportunità.

In questo articolo faremo il qunto su quanto offerto dalle vecchie professioni che ancora oggi vale la pena di svolgere, ma soprattutto conosceremo le nuovo tendenze e specializzazioni,i nuovi lavori,le professioni più pagate nel 2022 dal mercato.

L'e-commerce manager, i programmatori, web developer, agli esperti di analisi e statistica ed altre ancora.

Ne conosceremo, dettagli, remunerazioni con lo scopo a fine lettura di avere un  miglior orientamento su quelle che sono le opportunità offerte dall'attuale mondo del lavoro.

Pe chi fosse interessato nel video che segue, tratto dal canale You tube "Luca Papa Official" responsabile di una scuola che forma nuovi professionisti in ambito digitale e tecnologìco, un elnco di quelle che saranno i lavori più richiesti nei prossimi 5 anni.

In questo video si parlerà di quali sono le professioni del futuro, analizzando alcuni dati concreti estratti dal portale di lavoro "Digital Jobs".

Lavori e professioni tradizionali

La categoria delle professioni nell'ultimo decennio è andata fortemente in crisi, ma c'è ne sono alcune che vale ancora la pena svolgere e che garantiscono degli ottimi stipendi oltre che certezze nel trovare immediatamente un'occupazione.

Partiamo dall'ingegnere con uno stipendio annuo di circa 38 mila euro lordi, il farmacista che guadagna mediamente una cifra compresa tra i 5 mila e i 10 mila euro lordi al mese, stipendi alti anche per la categoria dei medici.

Passiamo ora al settore tax e finance dove troviamo l'intramontabile categoria dei notai, categoria che non ha mai conosciuto alcuna crisi e che ad oggi può vantare una retribuzione annua di poco inferiore ai 300 mila euro all'anno, passando ai commercialisti il reddito si abbassa notevolmente, ma rimane su cifre di tutto rispetto , 85 mila euro all'anno, diverso il discorso per la categoria degli avvocati i quali hanno sentito la crisi negli ultimi 10 anni ed anno una forbice di reddito molto ampia che dipende da molti fattori, stipendi che comunque sono compresi tra i 26mila euro e i 250 mila euro all'anno.

Le categorie professionali che hanno resistito alla crisi sono dunque quelle sopra elencate, andiamo ora a vedere quanto vengono pagati i lavori tradizionali ed in quale settore conviene avvicinarsi.

Tra i settori più redditizi troviamo il petrolchimico con stipendi che si aggirano intorno ai 2.700 euro al mese, numeri interessanti arrivano anche dal settore dei trasporti navali e aereonautici dove gli occupati percepiscono stipendi intorno ai 35mila annui per tecnici e impiegati e che arriva a 105mila se parliamo di dirigenti.

C'è da fare una distinzione parlando di donne che trovano le remunerazioni più alte se impiegate in aziende legate ali settori finanziari, bancari o della moda, con stipendi che possono in alcuni casi superare i 100 mila euro all'anno.

Nuovi lavori

Nell'era della rivoluzione digitale ad emergere sono tutte quelle attività legate allo sviluppo della tecnologia ed appunto del digitale.

tra nuovi lavori, più pagati nel 2022 

Il nuovo mondo del lavoro è alla continua ricerca di persone che abbiano determinate skill, una vera è propria opportunità per chi è in cerca di lavoro visto che ad oggi la domanda supera l'offerta.

Domanda che cresce più dell'offerta, questo è uno dei motivi che rende le professioni che andremo a vedere nel proseguo dell'articolo ben pagate.

Un altro aspetto caratteristico dei nuovi lavori e che nella maggior parte dei casi possono essere svolti da remoto o in modalità smart-working senza la necessità di essere presenti in azienda.

Nell'elenco delle nuove professioni troviamo , l'e-commerce manager con il ruolo di gestire tutte le dinamiche legate alla vendita di uno store on-line e con stipendi che possono arrivare a toccare gli 80 mila euro all'anno , a sviluppatori web, marketing manager, seo specialist, lavori che impareremo a conoscere meglio nei prossimi paragrafi.

Nuovi lavori: lo sviluppatore web

Uno dei nuovi lavori molto richiesti è quello dello sviluppatore web, essendo professioni riconosciute a livello internazionale nel momento in cui andiate a ricercare questo tipo di figura il consiglio è di andarlo a fare digitando la dicitura originale ovvero Web developer.

Il compito del web developer è quello di progettare, creare e gestire siti ed applicazioni, tra le competenze richieste c'è la conoscenza dei principali linguaggi di programmazione

I Web Developer di solito lavorano per una ditta o società, tuttavia alcuni di loro offrono i loro servizi su base freelance ed il loro stipendio medio si aggira tra i 35mila ed i 45 mila euro lordi annui.

Nuovi lavori: marketing manager

Sono anni che nel mondo del lavoro la parola marketing assume sempre più importanza ed autorevolezza, marketing che rappresenta la locomotiva di ogni attività ed intorno al quale sono sorte diverse professioni.

Tra nuovi lavori più pagati nel 2022 c'è il marketing manager, figura specializzata nella gestione  degli affiliati, con il compito di curare i vari siti web dell'attività, ottimizzare e studiare nuove campagne di marketing  (pubblicitarie) attraverso canali specifici che di solito risultano essere, Google, Facebook, You tube etc.

In questo caso lo stipendio dipenderà molto dal numero di mansioni assegnate e dall'esperienza con stipendi che comunque sono compresi tra tra i 30 e i 50 mila euro lordi all'anno.

Nuovi lavori: SEO specialist

Quella del SEO (search engine optimizer) specialist, tra i nuovi lavori elencati è la figura che più di altre stà scalando la classifica delle professioni più richieste dalle aziende.

Ma chi è un SEO specialist?

Si tratta di un esperto che ricopre un ruolo molto strategico e che grazie alle proprie skill riesce a posizionare il proprio sito web tra i primi posti nella classifica delle ricerche degli utenti sui principali motori di ricerca on-line come Google.

Il SEO Specialist si occupa, in generale, di tutto ciò che riguarda l’ottimizzazione della struttura e dei contenuti di un sito web, per rendendolo efficace dal punto di vista dell’autorevolezza e del posizionamento in SERP agli occhi del motore di ricerca.

Lo stipendio per questa figura professionale è ancora molto variabile e va da un minimo di 20 ad un massimo di 70 mila euro all'anno.

Nuovi lavori: programmatore

Come scritto già in precedenza il settore  in cui stanno nascendo i nuovi lavori è rappresentato dal tecnologico e digitale, all'interno di tale settore insieme a quelli elencati fin'ora troviamo anche il programmatore.

Nel mondo del digital è sicuramente la figura più richiesta ed il suo compito è quello di sviluppare applicazioni per smartphone, software, videogiochi, etc.

Sono molti i linguaggi di programmazione da poter imparare e con i quali svolgere in modo professionale questo lavoro giusto per elencarne qualcuno , Java (sicuramente il più diffuso), ma anche grande richiesta per linguaggi come Python usato molto nell'ambito bancario, finanziario o Laravel.

In questo caso lo stipendio varia molto dall'esperienza (se junior o senior) ed in base al numero di linguaggi di programmazione conosciuti.

Tra gli sviluppatori ci sono laureati in informatica così come diplomati che hanno affrontato corsi professionali in scuole specifiche molte delle quali presenti sul web.

Anche in questo caso in base ai diversi fattori riportati nelle righe precedenti, lo stipendio di uno sviluppatore puù  variare da 30 a 60 mila euro lordi all'anno.

Nuovi lavori: data analist

In ultimo parleremo dell'data analist, figura sempre più ricercata dalle aziende  in un mercato in cui i dati rappresentano il nuovo petrolio.

Ma chi è precisamente  e quali sono i suoi compiti? 

 Il Data Analyst è colui che svolge l'analisi esplorative su enormi moli di dati e implementa modelli statistici complessi o algoritmi di machine learning con l'obiettivo di contribuire al successo di una società e di farle guadagnare fette di mercato.

Nel cercare di identificare dei tratti comuni, a un buon Data Analyst è richiesta una conoscenza di base della statistica e dei database, relazionali e non oltre che adiverse competenze molto specifiche.

Tali capacità vengono pagate molto dalle aziende, in alcuni casi lo stipendio annuo lordo può arrivare a toccare i 70 mila euro all'anno.

Nuovi lavori: arriva lo smartworking

I tempi in cui si iniziava a lavorare con libretto di lavoro, cartellino presenze alla mano e lettera di assunzione sono sempre più lontani.

Oggi il lavoro diventa sempre più smart e plasmabile sulle esigenze umane.

I nuovi lavori spesso vengono svolti da freelance autonomi, nella maggior parte dei casi possono essere svolti da remoto quindi dalla propria abitazione e non necessariamente nella sede dell'azienda.

Insomma lo smartworking come metodo di lavoro è sempre più in voga tra le aziende di tutto il pianeta, modalità che richiede impegno, sacrificio e moltissima autodeterminazione.