Eccoci con una nuova rubrica sui pagamenti INPS della settimana. In questi giorni, già a partire da oggi, arriveranno il Reddito di Cittadinanza, il Bonus Irpef 100 euro, chiamato anche ex Bonus Renzi, alcune code della Naspi e del Bonus 200 euro

Andiamo subito a vedere nel dettaglio tutte le date di pagamento in arrivo in questa settimana. 

Pagamenti INPS della settimana data e ora dell’accredito del Reddito di Cittadinanza

Siamo ormai a metà agosto e INPS ha già erogato numerosi pagamenti, come ad esempio le pensioni. Le pensioni, infatti, sono arrivate proprio a inizio mese – lunedì 1° agosto 2022 – per chi le riceve sui conti correnti o le preleva direttamente presso gli ATM di Poste Italiane e hanno continuato ad essere versate per tutta la prima settimana del mese per chi si è dovuto recare fisicamente agli sportelli di Poste

Ricordiamo solamente che insieme alle pensioni di agosto, l’Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale ha anche deciso di inoltrare i bonus 200 euro che non erano stati consegnati a luglio per alcuni ritardi (di cui ancora non si conosce la spiegazione).

Ma veniamo a noi, il Reddito di Cittadinanza arriverà proprio quest’oggi sulle RdC card degli italiani che:

  • hanno chiesto il sussidio economico per la prima volta a luglio 2022; 

  • attendono gli arretrati delle lavorazioni dei mesi di maggio e giugno – sia chi ha richiesto il Reddito per la prima volta, che per chi ha domandato il rinnovo dopo 36 mesi di percezione, per i quali, a detta dell’INPS, sono stati effettuati controlli più approfonditi;

  • infine, arriveranno anche le ricariche per chi ha chiesto il rinnovo nel mese di luglio 2022.

Come abbiamo detto poco fa, l’accredito verrà effettuato proprio quest’oggi intorno all’ora di pranzo. Le lavorazioni dei pagamenti sono già visibili nei fascicoli previdenziali dei cittadini, che potranno prendere visione del pagamento tramite SPID, CIE e CNS

Per le ricariche di fine mese, invece, occorrerà attendere almeno fino al lunedì 29, con la speranza, però, che i pagamenti INPS del RdC ordinario siano anticipati venerdì 26 agosto.

Ma non è finita qui, poiché tra i pagamenti INPS della settimana riguardanti in particolare il Reddito di Cittadinanza troviamo anche il Bonus 200 euro e l’Assegno Unico per figli a carico. Vediamo quando arrivano.

Pagamenti INPS: date di accredito di Assegno Unico e Bonus 200 euro, entrambi su RdC

I pagamenti INPS dell’Assegno Unico ad integrazione del Reddito di Cittadinanza partiranno proprio oggi 16 agosto, ma gli importi verranno accreditati più tardi nel pomeriggio. Abbiamo anche date per domani 17 agosto.

L’integrazione dell’Assegno Unico su RdC arriverà per tutte quelle famiglie che hanno consegnato entro luglio il modello RdC com Au. Chi lo consegnerà nel mese di agosto, invece, riceverà l’integrazione a settembre. 

Il bonus 200 euro, invece, arriverà a tutti coloro che a luglio hanno richiesto il rinnovo del Reddito di Cittadinanza e che, per questo motivo, non l’hanno ancora percepito. 

Leggi anche: Assegno Unico, nel 2023 pagamento INPS automatico e aumento importo per tutte le famiglie

Ecco quando arriva il Bonus Irpef 100 euro e Naspi

Il bonus Irpef 100 euro arriva, come di consueto, dopo gli accrediti della Naspi, che sono partiti l’8 agosto e che stanno continuando ad arrivare anche in questi giorni. I pagamenti INPS del bonus Irpef, invece, inizieranno ad arrivare proprio domani 17 agosto 2022

Per verificare vi basterà accedere al fascicolo previdenziale del cittadino di INPS, mediante un’identità digitale come SPID, CIE o CNS

Ricordiamo che dal 2022 l’ex bonus Renzi, che prima aveva un valore di 80 euro, innalzato con la Legge di Bilancio 2021 a 100 euro, può essere percepito unicamente da chi ha redditi entro i 15 mila euro. Fino al 2022, invece, la soglia reddituale era stata fissata a 28 mila euro.

La Naspi, invece, continuerà ad essere erogata fino a fine mese, ma per il bonus 200 euro occorrerà attendere almeno fino al mese ottobre

Pagamenti INPS del Bonus 200 euro

Continuano ad arrivare i pagamenti INPS del Bonus 200 euro. Abbiamo visto poco fa che gli accrediti sono arrivati ai pensionati che non hanno ricevuto il sostegno a luglio, ma anche a coloro che hanno ricevuto il Reddito di Cittadinanza senza l’integrazione a luglio o che hanno chiesto il rinnovo nel mese scorso. 

A fine luglio sono arrivate le indennità dei 200 euro anche per i lavoratori domestici che, a differenza di pensionati, percettori di RdC e Naspi, hanno dovuto inoltrare una domanda all’Istituto per la Previdenza Sociale. Abbiamo altre date per gli accrediti del bonus 200 euro per questa categoria di lavoratori: giovedì 18 agosto 2022.

Ricordiamo che chi ha richiesto il bonus 200 euro a fine giugno ha ricevuto i Pagamenti INPS a luglio, mentre chi ha richiesto il sostegno a luglio continuerà a ricevere il sostegno ad agosto. 

Per tutte le altre categorie: Naspi, ex Indennità Covid, e Partite Iva, occorrerà attendere almeno fino al mese di ottobre.

Leggi anche: INPS cambia la data di pagamento del Reddito di Cittadinanza agosto! Ecco quando arriverà