Molte persone mirano ad andare in pensione con un assegno il più alto possibile e con un bel po' di soldi da parte in modo da poter avere quella sicurezza finanziaria necessaria una volta lasciato il mondo del lavoro.

L'obiettivo è quello di godersi la vita da pensionato senza grandi pensieri legati ale proprie disponibilità finanziarie.
Spesso però accade che tante persone finiscono per avere pochi soldi da parte per l'ultima parte della loro vita.

Come assicurarsi una pensione senza problemi finanziari

Contrariamente a quanto si potrebbe essere portati a credere, non c'è bisogno di guadagnare chissà quali cifre durante la carriera lavorativa per andare in pensione con molti soldi.

Per assicurarsi una vita da pensionato tranquilla e con un bel po' di danaro, è necessario però seguire alcune regole da seguire per tutta la vita, ricordando che anche infrangerne solo una potrebbe danneggiare seriamente le prospettive finanziarie a lungo termine.

Le entrate non devono superare le uscite

Guadagnare tanti soldi durante la vita lavorativa non garantisce che finirai per diventare ricco in pensione, così come guadagnare un reddito basso non sempre ti condanna a lottare.

Il fattore chiave che influisce sulla tua sicurezza finanziaria in pensione non è quanto guadagni, ma quanto spendi.
Se spendi costantemente tutto il tuo stipendio, o peggio spendi più di quanto guadagni e fai dei debiti, non sarai mai ricco.

E' importante quindi vivere ben al di sotto delle tue possibilità, in modo da poter risparmiare abbastanza per costruire un gruzzolo che ti sosterrà una volta che avrai lasciato il mondo del lavoro.

Come regola generale si può indicare che risparmiare almeno il 20% del tuo reddito è l'ideale.

Evitare i debiti

Più debiti contrari, più interessi pagherai. E più soldi sprechi per gli interessi, meno avrai a disposizione per il futuro.

Come è noto in tanti sono costretti ad accendere un mutuo per una casa e altri prestiti ad esempio per finanziare l'acquisto di un veicolo.

La raccomandazione è di fare del tuo meglio per evitare debiti meno "sani", come quelli legati alle carte di credito o prestiti personali non per vere necessità.

Destinare la giusta fetta del patrimonio alle azioni

La maggior parte delle persone non riesce semplicemente ad avere una strada da seguire per raggiungere l'obiettivo di una pensione ricca, perché il proprio tasso di risparmio dovrebbe essere troppo alto.

Supponiamo che essere "ricco" in pensione per te significhi aver risparmiato 500.000 euro, se hai disposizione 30 anni per raggiungere questo obiettivo, dovrai risparmiare più di 1.200/1.300 al mese.

Facile intuire che si tratta di un target irrealizzabile per molti, ma se il denaro risparmiato viene investito sul mercato azionario e ottieni un rendimento medio annuo del 5%-7%, allora la somma mensile da accantonare scenderà a circa 400 euro.

E' bene in ogni caso ricordare che l'investimento azionario comporta dei rischi, quindi sarà importante scegliere con cura gli investimenti da fare, assicurandosi che siano adeguati non solo alla propria età, ma anche alla propensione al rischio.

Occhio alle commissioni di investimento

Le commissioni di investimento erodono i rendimenti, motivo per cui bisogna stare molto attenti a quanto effettivamente si paga per investire i soldi in un determinato strumento finanziario. 

Mantenere le commissioni più basse possibili può aiutare a massimizzare i rendimenti, in modo da non sprecare migliaia di euro durante i vari investimenti negli anni.

Diversificare il portafoglio

Quando si tratta dei fondi destinati alla pensione, non ci si può permettere di destinare tutto il proprio denaro ad un singolo investimento.

Investire troppo in un particolare tipo di asset, in una qualsiasi società o in qualsiasi settore potrebbe esporre a un rischio eccessivo di subire perdite enormi.

Puoi ridurre al minimo il rischio di investimento che stai assumendo, acquistando un mix diversificato di asset diversi.

Lontani dal trading, meglio l'investimento di lungo termine

Il trading a volte può sembrare un modo per fare soldi anche velocemente, ma per la maggiore parte delle persone non è così.

A volte potresti essere in grado di realizzare un profitto se sei fortunato, ma è davvero difficile anche per un professionista battere costantemente il mercato con il trading. 

Il consiglio è di investire con un'ottica di lungo termine e ciò permetterà di ridurre il rischio.

Investire solo in ciò che si comprende

Infine, non ci si può permettere di inseguire investimenti che non si conoscono o sistemi per arricchirsi rapidamente con i soldi destinati alla pensione.

Si deve sapere in cosa si sta investendo, in che modo quell'investimento dovrebbe dare i suoi frutti e perchè lo hai scelto.