Tredicesima 2022, quando arriva: ecco le date di pagamento per tutti i lavoratori

Se ti interessa sapere quando arriva la tredicesima, ecco la risposta inaspettata. Il calendario di pagamento della gratifica natalizia divisa per date e per settore.

Image

La tredicesima quando arriva? Quali sono le date di pagamento della gratifica natalizia per i lavoratori? I Pensionati ricevono la tredicesima nel cedolino di dicembre? Nelle ultime settimane complice l’andamento sfavorevole dei prezzi in rialzo dei beni di prima necessità e non, molte famiglie ripongono nella tredicesima la speranza di sanare i debiti, ma soprattutto, di essere messe nelle condizioni di poter festeggiare in tranquillità le festività natalizie. 

La prima distinzione da fare è lo scorporo tra il settore pubblico e quello privato, questo perché le date del pagamento della tredicesima sono diverse. 

Per i dipendenti pubblici esiste nel programma normativo la data di pagamento della gratifica natalizia, in questo caso si tratta più dell’applicazione di una regola ordinaria. 

Mentre, per il comparto privato il riferimento cade sulle norme contrattuali previste dal contratto di categoria CCNL. I lavoratori hanno diritto a ricevere la tredicesima spettante, così come viene fissata una data per il pagamento della gratifica natalizia. Tuttavia, il datore di lavoro dispone di più libertà, infatti decide in piena autonomia quando erogare la tredicesima al lavoratore. 

Ciò che va detto, è che la tredicesima spettante deve essere versata al lavorato entro e non oltre la fine del mese di dicembre 2022. 

Per il 2022 è la presenza di una tredicesima fortemente più corposa grazie all’applicazione di uno sgravio contributivo. La buona notizia è contenuta nel messaggio INPS ufficializzato il 7 novembre 2022.  

 Tredicesima 2022: quando arriva e date pagamento

Purtroppo, non c’è una data prefissata per l’erogazione della tredicesima, questo perché la data di pagamento della gratifica natalizia viene stabilita nella fase di stipula del contratto di lavoro.

Per questo motivo, il lavoratore dovrebbe essere informato all’atto della sottoscrizione dello stesso, circa l’erogazione della data della tredicesima. Alcuni settori lavorativi prendono come data di pagamento della gratifica natalizia i riferimenti regolamentati nei contratti di categoria nazionali. 

In ogni caso, possiamo fornire delle indicazioni sulle date. Nello specifico, il pagamento della tredicesima avviene ancor prima dello scatto delle festività di Natale nel periodo compreso tra il 15 e il 20 dicembre di ogni singolo anno. 

Tredicesima 2022: quando arriva sulle pensioni

L’INPS procede al pagamento della tredicesima sulle pensioni nel momento dell’erogazione delle stesse. Per cui, nel mese di dicembre precisamente nei primi giorni i pensionati riceveranno il pagamento del trattamento economico loro spettante, con l’aggiunta della mensilità aggiuntiva a titolo di gratifica natalizia. 

Tredicesima 2022: quando arriva per i lavoratori nel settore privato?

In linea generale, i lavoratori che appartengono alla sfera del comparto privato ricevono il pagamento della tredicesima mensilità in corrispondenza del Natale. Il datore di lavoro mette in pagamento la grafica natalizia prima del 25 dicembre 2022. 

In buona sostanza, per i lavoratori regolamentati dal CCNL commercio la tredicesima viene erogata nei giorni prossimi al Natale, quindi in coincidenza del 24 dicembre 2022. 

I lavoratori appartenenti al settore edile la gratifica natalizia viene scorporata in due tranche. Il datore di lavoro versa nella Cassa Edile la quota spettante al lavoratore per la tredicesima.

La Cassa procede al rilascio di due quote al lavoratore, la prima con cadenza al 30 luglio, mentre la seconda entro la data del 15 dicembre 2022

Tredicesima 2022: le date del CCNL dei contratti di categoria 

I contratti di categoria prevedono per la tredicesima date di pagamento diverse, quali: 

  • CCNL Cooperative Sociali: vengono applicate le disposizioni contenute nell’articolo 47 del CCNL, anche per i lavoratori impiegati nelle Cooperative spetta l’erogazione della gratifica natalizia in concomitanza al periodo natalizio festivo. Non esiste una data precisa, il datore di lavoro in piena autonomia decide quando pagare la tredicesima al lavoratore. 
  • CCNL Metalmeccanici: vengono applicate le disposizioni contenute nell’articolo 7 del CCNL Metalmeccanici che prevede l’erogazione della gratifica natalizia in coincidenza con il Natale e, quindi, prima del 24 dicembre 2022.
  • CCNL Studi professionali: il pagamento della gratifica natalizia deve avvenire prima del 24 dicembre 2022. 

E, ancora, per il settore Turismo, Telecomunicazione e Chimico - Farmaceutico, la tredicesima viene pagata in date diverse, quali:

  • CCNL Turismo: non esiste una data precisa per la gratifica natalizia che dovrebbe essere pagata in corrispondenza delle feste natalizie, mentre esiste una data certa per il pagamento della quattordicesima prevista nella busta paga di luglio.
  • CCNL Chimico-Farmaceutico: vengono applicate le disposizioni contenute nell’articolo 19 del contratto che prevede il pagamento della gratifica natalizia entro il 24 dicembre 2022.
  • CCNL Telecomunicazioni: anche per le Telecomunicazione il pagamento della gratifica natalizia deve avvenire prima delle festività natalizie. Anzi, da normativa contrattuale l’erogazione dovrebbe avvenire prima del 24 dicembre 2022.