Merkel Angela

Merkel Angela, leader politica tedesca

Angela Merkel è una donna politica tedesca. Attualmente ricopre il ruolo di Kanzelerin dello stato tedesco, prima donna in Germania ad ottenere tale incarico politico nel 2005.

Brevi cenni

Angela Merkel, ovvero Angela Dorothea Kasner (da nubile) è nata ad Amburgo nel 1954. Il padre, il pastore Horst Kasner si trasferì con la famiglia nella Germania orientale, precisamente a Templin, dove Angela Merkel visse fino ai 35 anni.

Gli studi universitari di Angela Merkel

Nel 1978 consegue i suoi studi presso l'Università di Lipsia, laureandosi in Fisica. Già durante gli anni universitari si avvicina al mondo politico, iscrivendosi all'organizzazione giovanile del partito comunista della Germania dell'Est. Successivamente lavora come ricercatrice di fisica presso l'Università delle Scienze di Berlino-Adlershof.

La politica

Nel 1989 in seguito alla caduta del Muro di Berlino, la dottoressa Merkel aderisce dapprima al partito emergente Demokratischer Aufbruch (Risveglio della democrazia). Nel 1990 il movimento politico Demokratischer Aufbruch si unì alla coalizione Allianz für Deutschland, la quale comprendeva la coalizione di orientamento cristiano democratico del CDU (Christlich Demokratische Union Deutschlands) ed Angela Merkel fu eletta nel Parlamento.

L'ascesa in politica di Angela Merke

In seguito la carriera politica di Angela Merkel è segnata da una rapida e fulminea ascesa, di cui menzioniamo alcune tratte. Nel 1991 il cancelliere Helmut Kohl forma il primo governo tedesco unito ed Angela Merkel viene nominata ministro della Parità e delle Politiche giovanili (1991-1994). Nel 1994 ricopre il ruolo di ministro dell'Ambiente e della Sicurezza nucleare (1994-98).
Nel 1998 Angela Merkel diviene dapprima segretario generale del movimento Christlich Demokratische Union Deutschlands CDU, mentre nel 2000 viene eletta presidente della CDU (incarico svolto prima dal politico Wolfgang Schäuble).

Tra le varie cariche va citata anche la nomina come Presidente del consiglio Europeo del 2007.

Cancelliere della Germania

Nelle elezioni anticipate del 2005, che non hanno decretato un unico vincitore ma in seguito all'accordo di coalizione tra i due partiti composti dal CDU/CSU guidato dalla Merkel ed il Sozialdemokratische Partei Deutschlands (SPD guidato da Gerhard Schröder, cancelliere uscente), Angela Merkel viene eletta Cancelliere per formare un governo di grande coalizione.

Le successive elezioni svoltesi nel 2009, hanno decretato la vittoria del partito tedesco CDU-CSU (CDU/CSU alleatosi con il partito Freie Demokratische Partei), che hanno consentito così ad Angela Merkel di guidare per la seconda volta il governo della Germania.

Terzo governo Merkel

In seguito alle elezioni della Germania federale, avvenute nel dicembre del 2013, Angela Merkel riconferma la propria nomina come cancelliere dello stato tedesco, guidando per la terza volta consecutiva il governo federale.

Leader indiscusso

Secondo quanto riportato dalla rivista americana Forbes, la Cancelliera tedesca, risulta tra le donne più potenti del mondo, raggiungendo il primato per ben sette volte, negli anni dal 2006 al 2009 e dal 2011 al 2013.

Per maggiori informazioni: MERKEL ANGELA



Piazza Affari: FTSE MIB nel labirinto, salto di palo in frasca

Azioni banche FTSE MIB, questione NPL da risolvere. Economia Eurozona: Germania evita recessione tecnica, e l'Italia? Caos Brexit, Parlamento britannico affossa il piano di Theresa May.

Piazza Affari: FTSE MIB nel labirinto, salto di palo in frasca







Piazza Affari: i titoli più importanti della giornata

Spread in ritirata sotto i 300 punti e acque tendenzialmente più calme per il mercato italiano.

Piazza Affari: i titoli più importanti della giornata

Germania, il volto mutevole della politica: reazione del mercato

La potenziale fine della leadership della Cancelliera Angela Merkel è stata sollevata innumerevoli volte nel corso del 2018.

Germania, il volto mutevole della politica: reazione del mercato

E' solo l'inizio? Le risposte degli analisti

Piazza Affari ha subito il tracollo (o se si preferisce il ricatto) dei mercati che, di fronte ad una decisione che ha osato violare i paletti fissati dall'Europa ponendo un limite deficit/Pil al 2,4%, hanno preferito fuggire dall'Italia.

E' solo l'inizio? Le risposte degli analisti

Moody's taglia le stime sul Pil Italia 2018-2019

Moody's ha deciso di tagliare le previsioni di crescita del pil italiano dall'1,5% all'1,2% per il 2018, e dall'1,2% all'1,1% per il 2019.

Moody's taglia le stime sul Pil Italia 2018-2019

Crisi Germania: perchè per la Merkel è solo una mezza vittoria?

Per il momento sembra trattarsi di un accordo momentaneo, giusto per evitare la crisi di governo che rischiava di mettere KO la Grosse Koalition nata dopo oltre sei mesi di lavoro dopo le ultime elezioni.

Crisi Germania: perchè per la Merkel è solo una mezza vittoria?

Salva la Merkel, salvi i mercati

Brillantissima come sempre la presenza muta ed “assente” di Conte, sempre più appiattito nella parte di “Arlecchino servitore di due padroni”.

Salva la Merkel, salvi i mercati

L'agenda del trader: strategie e spunti per le prossime 24 ore

Alla guerra commerciale e al pericolo dazi si è aggiunta per i mercati un'altra grana, quella del possibile caos politico in Germania.

L'agenda del trader: strategie e spunti per le prossime 24 ore

Merkel: il cielo è nero sopra Berlino!

In realtà il vertice europeo della settimana scorsa è stato un successo che è andato ben oltre alle aspettative...

Merkel: il cielo è nero sopra Berlino!

Perchè le Borse temono il caos Germania? Cosa sta succedendo? 

Un caos politico sta tenendo sotto scacco i mercati euroAei ma a differenza di quanto si possa pensare, questa volta non si tratta della solita questione Italia o dell’incognita greca. a sedere sul tavolo degli imputati sono gli insospettabili tedeschi.

Perchè le Borse temono il caos Germania? Cosa sta succedendo? 

Borse frenate da varie incognite: cosa tenere d'occhio nel breve

Dopo le forti vendite di ieri i mercati azionari provano a risalire la china oggi, ma ci sono diversi temi caldi con cui fare i conti. I market movers delle prossime sedute.

Borse frenate da varie incognite: cosa tenere d'occhio nel breve

Altri problemi in Europa. Germania: nuove elezioni in vista?

Altro pericolo per l'Europa e soprattutto altro pericolo targato politica e per di più da chi non te lo aspetti: la Germania.

Altri problemi in Europa. Germania: nuove elezioni in vista?
apk