Blocco diesel euro 6: in quali città scatta il divieto e da quando

Scopriamo in quali città è in vigore il blocco alla circolazione per le auto diesel euro 6.

Generica foto di auto che circolano

Per realizzare la transizione ecologica molte città hanno pensato ad un blocco dei veicoli diesel euro 6. Questa potrebbe essere una brutta notizia per gli automobilisti in possesso di questa tipologia di vettura, ma c'era da aspettarselo e comunque c'è abbondante tempo a disposizione per cambiare auto. Ecco allora in quali città italiane è previsto questo blocco e quali sono le scadenze.

Quali sono le auto diesel euro 6 e in quali città è previsto un blocco alla mobilità

È necessario, prima di analizzare le città e le loro politiche ambientali, capire quali sono i mezzi euro 6. Le vetture euro 6 sono tutte quelle immatricolate a partire dal 1 settembre 2015. Non tutte le vetture sono interessate da questo provvedimento, in quanto si riferisce solo alle auto diesel che sono molto più inquinanti. Vediamo dunque le città in cui queste auto non potranno più circolare.

Milano

Milano, capoluogo della Lombardia e centro finanziario italiano, ha già applicato molte regole rigide per limitare l'accesso dei veicoli inquinanti nell'area B della città metropolitana. La lotta contro l'inquinamento ha un calendario già stabilito e si pone come data ultima il 2030. Vediamo quindi la road map del sindaco Beppe Sala e le limitazioni per i veicoli diesel e in particolare diesel euro 6:

  • 1 ottobre 2024: blocco diesel Euro 6 acquistati dopo il 31 dicembre 2018;

  • 1 ottobre 2027: blocco diesel Euro 6 acquistati prima del 31 dicembre 2018;

  • 1 ottobre 2029: blocco diesel Euro 6 d-Temp e d;

  • 1 ottobre 2030: blocco totale di tutti i veicoli diesel.

Roma

Roma, capitale dell'Italia, è molto meno severa di Milano in quanto i livelli di smog sono alti ma inferiori. Le limitazioni alle auto euro 6 sono limitate alla fascia verde della città che prevede le zone limitrofe al centro storico e all'anello ferroviario, dove è racchiuso il centro di Roma.

Non esiste ancora un blocco fisso ai veicoli diesel euro 6, ma questo è previsto nel caso in cui i livelli di smog siano elevati per almeno 8 giorni consecutivi. Qualora dovesse verificarsi questa condizione, i vincoli alla circolazione si applicano sia agli euro 6 diesel che benzina. Le limitazioni sono previste solo in queste fasce orarie: dalle 07.30 alle 10.30 e dalle 16.30 alle 20.30.

Torino e Bologna

I livelli di inquinamento nelle città di Torino e Bologna sono elevati, ciò nonostante non reggono il confronto con le due principali città italiane. I sindaci metropolitani e le Regioni non hanno imposto blocchi alla circolazione di vetture diesel euro 6.

Cosa fare se si ha un'auto diesel euro 6

L'unica soluzione possibile ai blocchi alla circolazione di tali vetture è quella di acquistare una nuova auto. Sicuramente con i costi elevati della vita in seguito all'inflazione non è il primo pensiero degli italiani acquistare una nuova automobile.

Va considerato anche che le vetture euro 6 sono nuove e non hanno nemmeno 10 anni. Per tale ragione può essere molto conveniente vendere la propria auto diesel e, grazie agli Ecobonus messi a disposizione dal governo, acquistare un'auto ibrida o elettrica.