Christine Lagarde, dal FMI alla presidenza della BCE: ecco chi è

Tutto su Christine Lagarde, presidentessa della BCE. Ecco chi è.

Christine Lagarde

Christine Lagarde è la presidentessa della Banca Centrale Europea (BCE) ed è una delle personalità politiche più influenti del nostro Continente. Alle spalle ha un ricco curriculum politico che l'ha condotta a Francoforte nel 2019. Scopriamo dunque chi è Christine Lagarde: la sua carriera, le sue politiche e la sua vita privata.

Chi è Christine Lagarde: età, laurea, lavoro, carriera politica

Nata Christine Madeleine Odette Lallouette, il cognome Lagarde, con cui è nota, l'ha preso dal suo ex marito. È nata a Parigi, capitale della Francia, il 1 gennaio 1956, attualmente ha 67 anni. La scuola secondaria l'ha frequentata tra La Havre e Bethesda. Dopo aver conseguito il diploma si è iscritta all'Università di Parigi-Nanterre dove ha studiato giurisprudenza. Laureatasi in legge ha lavorato in stage negli Stati Uniti d'America con il deputato William Cohen. Nel 1981 ha iniziato a lavorare nello studio legale Baker McKenzie.

La carriera politica di Lagarde ha preso il decollo nel 2005, quando il capo del governo francese Dominic de Villepin l'ha nominata ministro delegato al Commercio Estero della Francia. Il suo incarico è durato due anni, fino al 2007.

Il 18 maggio 2007, il capo del governo Francois Fillon l'ha nominata ministro dell'Agricoltura e della Pesca. A distanza di un mese, però, lo stesso Fillon la rinomina, dopo la sua conferma come capo del governo, ministro dell'Economia, dell'Industria e dell'Impiego, carica che ha ricoperto fino al 29 giugno 2011.

A partire dal 5 luglio 2011 e fino al 30 settembre 2019, Christine Lagarde è stata Direttrice operativa del Fondo Monetario Internazionale (FMI). È stata la prima donna a ricoprire quel ruolo e il suo predecessore era anch'egli francese: Dominique Strauss-Kahn. Mentre era a capo del FMI, Lagarde fu accusata di abuso d'ufficio. Nonostante le accuse a suo carico, Christine Lagarde non si è mai dimessa.

Dal 1 novembre 2019 Christine Lagarde è a capo della BCE ed è succeduta a Mario Draghi, ex Presidente del Consiglio dei Ministri italiano. Lagarde ha dovuto affrontare subito la pandemia di Coronavirus e la crisi energetica ed economica causata dall'invasione russa dell'Ucraina. Le ultime decisioni di Lagarde, quasi tutte di stampo liberale, non sono state molto popolari.

La politica di Christine Lagarde: dal rialzo dei tassi d'interesse al mancato aumento dei salari 

La politica francese a capo della BCE, oggi 16 marzo 2023, ha infatti annunciato un altro rialzo di 50 punti base dei tassi d'interesse. Con questo ulteriore aumento il tasso generale è salito al 3,5%. Gli esperti del settore temono per il mercato immobiliare dato che sono aumentati i tassi dei mutui. 

Per contrastare l'inflazione che ha portato ad un aumento dei prezzi, Christine Lagarde aveva già deciso di non aumentare i salari. La scelta della Lagarde fu motivata così:

"Non dobbiamo permettere che le aspettative inflazionistiche si disancorino o che i salari abbiano un effetto inflazionistico".

La vita privata di Christine Lagarde

Per quanto riguarda la vita privata di Christine Lagarde si sa davvero poco. La presidentessa della BCE, come abbiamo già anticipato, è stata sposata con Wilfried Lagarde, da cui ha preso il cognome. Con l'ex marito ha avuto due figli: Pierre-Henri Lagarde, nato nel 1986, e Thomas Lagarde, nato nel 1988. Come si apprende da un articolo del Paris Match, la Lagarde dal 2006 frequenta Xavier Giocanti, un uomo d'affari di Marsiglia.