Guai in vista per il principe Harry? Ecco perché è finito in tribunale

Il principe Harry è finito in tribunale e ha perso un ricorso. Ecco cosa è successo al reale inglese.

Il principe Harry e la moglie

Perché il principe Harry è finito in tribunale? Scopriamo cosa è successo ad uno dei reali più chiacchierati nella storia della monarchia inglese e come mai è stato chiamato in causa. Vi anticipiamo solo che il principe ha perso il ricorso.

Guai in vista per il principe Harry? Ecco perché è finito in tribunale

Anche i reali, di fronte alla legge, posso perdere. Questo è quello che è successo al figlio minore del Re d'Inghilterra che oggi è Duca di Sussex, che nonostante abbia presentato un legittimo ricorso presso l'Alta Corte di Londra non è riuscito a ribaltare la decisione del Ministero.

Harry di Sussex aveva fatto formalmente richiesta per ottenere la scorta di polizia in quanto sosteneva di necessitare di maggiore sicurezza. Sicuramente il principe avrà avuto le sue ragioni per avanzare tale pretesa, soprattutto in vista di ciò che è accaduto a New York City a causa di alcuni paparazzi.

Nonostante ciò il Ministero non ha espresso parere positivo nei confronti della richiesta del principe. Harry, allora, ha deciso di presentare ricorso presso l'Alta Corte di Londra offrendosi di pagare di tasca propria la scorta.

Anche i giudici dell'Alta Corte, però, non hanno accolto le richieste del principe respingendo il suo ricorso. Ovviamente la decisione dei giudici non è stata immotivata ma ha una giustificazione precisa. Come riporta Leggo, la polizia potrà dare episodicamente tutela ai Sussex a propria discrezione, ma non può essere autorizzata di prassi a concedere scorte dietro pagamento privato a vip o a persone facoltose, pena creare situazioni di privilegio.

La sconfitta in tribunale per il principe Harry è la seconda doccia gelata che arriva nel giro di pochissimo tempo.

L'incidente di Harry e Meghan a New York City

Come abbiamo già affermato, il Duca di Sussex e la moglie Meghan Markle sono stati vittime di un incidente nella città di New York City. I due coniugi avevano avvistato dei paparazzi ed avevano deciso di scappare in fretta e furia per non concedere loro alcuna foto.

Purtroppo per i due, i paparazzi sono stati particolarmente insistenti e hanno iniziato a pedinarli con l'auto. Da lì è nato un vero e proprio inseguimento che si è svolto ad elevate velocità per le strade della città statunitense.

L'epilogo è stato un brutto incidente per i due coniugi reali che è descritto come "tragico" o "drammatico". I media, con il passare dei giorni, hanno cambiato il tono allarmistico in relazione al sinistro in quanto oltre a non essere stato così grave, stava diventando oggetto di speculazioni, soprattutto a causa dei paragoni assurdi con la terribile morte della madre di Harry: la principessa Diana Spencer.

Leggi anche: Patrimonio da sogno per il figlio di Harry e Meghan, quanto è ricco il piccolo Archie