Chi è Matteo Ricci, il sindaco che si è ritirato dalle primarie del PD

Sindaco di Pesaro ed esponente di lungo corso del PD, ha deciso di ritirarsi dalle elezioni primarie del partito e di sostenere Bonaccini. Ecco chi è Matteo Ricci.

matteo-ricci-chi-e

Matteo Ricci, sindaco di Pesaro ed esponente del Partito Democratico, ha annunciato la sua decisione di ritirarsi dalla corsa alle primarie del partito e di sostenere Bonaccini per il ruolo di nuovo segretario.

Pur essendo da lungo tempo in politica il suo nome non è tra i più noti a livello nazionale. Ecco dunque chi è Matteo Ricci.

Chi è Matteo Ricci: breve biografia personale

Matteo Ricci nasce a Pesaro il 18 luglio 1974.

Dopo il diploma conseguito presso l'Istituto tecnico commerciale Bramante di Pesaro consegue la laurea in Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo" con una tesi dal titolo "Verso una Costituzione europea.

Inizia il suo percorso politico prima aderendo al circolo giovanile Left, ai tempi delle superiori, e successivamente iscrivendosi al Partito Democratico della Sinistra (PDS).

Si candida per la prima volta nel 1999 alle elezioni comunali di Pesaro, dove viene eletto consigliere comunale con i Democratici di Sinistra sostenendo l'amministrazione di Oriano Giovanelli.

Prosegue poi la sua carriera politica all'interno del partito scalando i vari ruoli. Viene infatti eletto prima segretario comunale dei Democratici di Sinistra nel 2003, e successivamente segretario della federazione provinciale di Pesaro e Urbino nel 2005.

Metteo Ricci: la sua carriera nel PD

Nel 2007 i Democratici di Sinistra confluiscono nel Partito Democratico e così dunque anche Matteo Ricci.

La sua scalata politica prosegue nella nuova formazione politica. Viene eletto segretario provinciale del PD nel 2008 e nel 2009 si candida alla presidenza della Provincia di Pesaro e Urbino appoggiato da un'ampia coalizione di sinistra, che va dal Partito Democratico a Rifondazione Comunista. Viene eletto presidente della Provincia già al primo turno, ottenendo il 52% dei voti.

Sotto la guida del PD da parte di Matteo Renzi viene nominato vicepresidente del partito dal 2013 al 2017.

Nel 2014, al termine del suo mandato da Presidente della Provincia, viene eletto sindaco di Pesaro. Si ricandida poi per lo stesso ruolo nel 2019, venendo nuovamente eletto.

Nel 2021 Nicola Zingaretti, segretario del PD in quel momento, gli affida l'incarico di costituire e dirigere il coordinamento dei sindaci del partito. Incarico che gli viene confermato anche da Enrico Letta.

Matteo Ricci, vita privata

Per quanto riguarda la vita privata di Matteo Ricci, le informazioni sono praticamente inesistenti. Si sa poco o nulla in quanto, anche tramite social, la comunicazione di Ricci è unicamente incentrata sulla sua attività politica, e non ci sono informazioni personali.

Leggi anche: Chi è Viktor Bout, il mercante di armi scambiato con Griner