Scuola, si chiude per le Vacanze di Natale: quando iniziano e finiscono in ogni Regione

donna mostra calendario

Si inizia a dicembre e si termina a gennaio 2023. All’incirca due settimane di vacanze di Natale ma con qualche variazione per ciò che riguarda le date di inizio e di fine, da Regione a Regione.

Un sospiro di sollievo per chi può approfittare di qualche giorno di pausa dal lavoro e, perché no, dagli impegni scolastici ed extrascolastici dei figli, che spesso monopolizzano intere giornate.

A inaugurare il clima natalizio però ci pensa il ponte dell’Immacolata che quest’anno è bello ricco. Infatti dal giovedì 8 dicembre fino alla domenica successiva dell’11 dicembre, le scuole resteranno chiuse in alcune regioni ma chi ha la possibilità, approfitterà sicuramente di una breve vacanza.

Ecco alcune idee su dove andare, da Nord a Sud.

Al termine del Ponte dell’Immacolata, dopo esattamente due settimane, è Natale.

Ecco dunque come organizzarsi in base al calendario ufficiale di chiusura delle scuole, per le vacanze natalizie.

Quanto durano le Vacanze di Natale 2022

Ufficialmente, le vacanze di Natale iniziano venerdì 23 dicembre e terminano domenica 8 gennaio. Quindi si rientra in classe lunedì 9 gennaio.

Alcune differenze tuttavia sussistono tra le varie regioni che, per via dell’autonomia scolastica, possono stabilire piccole variazioni di un giorno, rispetto al calendario scolastico ufficiale.

Quest'anno è molto fortunato, dal punto di vista dei ponti, dal momento che il calendario agevola la concessione di giorni supplementari per le vacanze.

Basti pensare ad esempio al fatto che l’Epifania cade di venerdì e quindi, oltre a portare via tutte le feste, trascina con sé anche un ulteriore weekend lungo, di cui cercare di godere al meglio.

Ecco nel dettaglio le variazioni apportate al calendario scolastico, da parte delle singole Regioni.

Scuola chiusa per le Vacanze di Natale 2022: il calendario delle Regioni

Ferme restando dunque le date appena annunciate, riportiamo qui di seguito solo le variazioni approvate dalle singole regioni e province autonome.

Le date si differenziano solo per ciò che riguarda l’avvio della pausa natalizia:

  • in provincia di Bolzano si inizia il 24 dicembre

  • Friuli Venezia Giulia, dal 24 dicembre

  • Veneto, dal 24 dicembre

  • Marche, dal 24 dicembre

  • Toscana, dal 24 dicembre

  • Valle d’Aosta, dal 24 dicembre

  • Basilicata, dal 24 dicembre

  • Emilia Romagna, dal 24 dicembre

  • Abruzzo, dal 24 dicembre

  • Sardegna dal 24 dicembre

In tutte le altre Regioni invece il venerdì 23 dicembre è già da considerarsi un giorno festivo: Calabria, Campania, Lazio, Liguria, Lombardia, Molise, Piemonte, Sicilia, Umbria, Puglia, Sicilia e provincia autonoma di Trento.

Qual è l’ultimo giorno di scuola prima delle vacanze di Natale

Come già abbiamo avuto modo di accennare, gli studenti saluteranno docenti e compagni di classe giovedì 22 dicembre, dal momento che, a partire da venerdì 23 dicembre, si entra ufficialmente nelle vacanze di Natale.

In alcune Regioni però abbiamo visto che le vacanze natalizie prevedono un giorno in meno e quindi fino a venerdì 23 si è tenuti a recarsi in classe, per seguire le lezioni.

Quando finiranno le Vacanze di Natale

Se l’inizio ufficiale delle vacanze di Natale 2022 può variare da Regione a Regione (e così per quanto riguarda la provincia autonoma di Bolzano), la fine è uguale per tutti.

Questo perché il giorno dell’Epifania cade di venerdì e quindi in automatico il periodo di festività si prolunga fino alla domenica successiva.

Dunque tutti gli studenti italiani sono tenuti a rientrare in classe lunedì 9 gennaio.

Calendario scolastico 2022/2023: le vacanze di Natale sono le più lunghe per tutti

È evidente che, tra le tante feste in comune che ricorrono nel corso dell’anno, in tutte le Regioni, quelle legate alla pausa natalizia sono le più lunghe di tutte.

Quest’anno, viste le favorevoli congiunture che portano a usufruire anche di un weekend lungo per la festa dell’Epifania, ci sono ben 17 giorni di festa di cui poter approfittare.

Per i più fortunati, sarà possibile organizzare anche una settimana bianca, magari low cost (qui indichiamo quelle che sono le mete sciistiche più economiche in Italia).

Per chi invece rimane a casa, questi giorni possono rappresentare il momento giusto per rallentare un po’ il ritmo, magari restando in pigiama e vestaglia per tutto il giorno, gustando una cioccolata calda o preparando pizze e dolci da infornare.

L'ideale è scegliere una serie di film a tema da guardare in tv, anche con i più piccoli oppure tirare fuori tutti i giochi da tavolo a disposizione, per un tranquillo pomeriggio in famiglia.

Ovviamente, in ogni città ci si prepara al Natale con le luminarie oppure organizzando piccoli eventi per far divertire i più piccoli.

È dunque questa l’occasione d’oro da sfruttare per uscire con i bambini o con il partner per una passeggiata, magari tra i mercatini allestiti per l'occasione, senza fretta e senza pensare agli impegni di lavoro o altre piccole preoccupazioni quotidiane.

Scopri il menù a 27€ per tutta la famiglia, per la cena di Natale 2022.