Sondaggi politici, Fratelli d'Italia primo. Pd supera M5S. Crescita per Italia Viva-Azione

Sondaggi politici oggi 7 marzo. Fratelli d'Italia sempre primo. Il Pd trascinato da Schlein sorpassa il Movimento 5 Stelle.

Elly Schlein e Giuseppe Conte

Fratelli d'Italia sempre e di gran lunga primo partito italiano, Pd di Elly Schlein che vola e sale di oltre 2,5 punti percentuali in una settimana a danno principalmente del Movimento 5 Stelle. Cresce di quasi un punto anche la Federazione di Italia Viva Azione di Matteo Renzi e Carlo Calenda. E forse non è escluso che i movimenti siano collegati. Analizziamo tutti gli ultimi dati elettorali realizzati da Swg e pubblicati nel corso del telegiornale de La7 condotto da Enrico Mentana.

Sondaggi politici oggi, 7 marzo: Fratelli d'Italia stabile in vetta

Stabile in cima alla classifica il partito di Giorgia Meloni. La premier impegnata in una settimana di incontri internazionali prima in India e poi negli Emirati Arabi Uniti vede il suo partito sempre leader nella classifica del gradimento con lo stesso consenso della settimana scorsa ovvero il 30,7%. Quasi cinque punti oltre al 26% fatto registrare alle Politiche dello scorso 25 settembre.

Sondaggi politici oggi, 7 marzo: Pd supera il Movimento 5 Stelle

La notizia della settimana per quel che riguarda Swg è il sorpasso del Partito Democratico ai danni del Movimento 5 Stelle. Nei sondaggi di Swg infatti il partito di Giuseppe Conte era stato a lungo al secondo posto dietro Fratelli d'Italia.

Il Partito Democratico sfruttando l'onda delle Elezioni Primarie e del successo di Elly Schlein ora è dato al 19%. Una crescita di 2,6 punti percentuali rispetto al 16,4% della settimana scorsa.

Punti che vengono sottratti in parte proprio allo stesso Movimento 5 Stelle. Il partito di Giuseppe Conte aveva il 17% esatto nella stima del 27 febbraio scorso di Swg mentre ora è quotato al 15,7%. 1,3% in meno rispetto all'ultima analisi.

Sondaggi politici oggi, 7 marzo: cresce la Federazione Azione-Italia Viva

Al quarto posto nella classifica del consenso dei partiti c'è la Lega. Il partito di Matteo Salvini è quotato in leggerissima risalita all'8,8%. Una settimana fa era accreditato dell'8,7%.

Cresce invece in maniera importante Azione Italia Viva e non è da escludere che sia un fatto legato a quanto successo nel Partito Democratico. Il partito di Matteo Renzi e Carlo Calenda che nel corso dell'anno da Federazione diventerà partito unico è quotato all'8%. Rispetto al 7,2% della settimana scorsa.
Sesta posizione tra i partiti italiani poi per Forza Italia. Il partito di Silvio Berlusconi è in leggerissima crescita visto che sale dal 6,4% al 6,6% in sette giorni.

Sondaggi politici oggi, 7 marzo: in sofferenza l'Alleanza Verdi-Sinistra Italiana

In sofferenza invece questa settimana l'alleanza Verdi-Sinistra Italiana e anche questo sicuramente è un fatto che può essere messo in correlazione con il congresso del Pd. Il partito di Angelo Bonelli e Nicola Fratoianni cala dal 3,8% al 3% nel giro di una settimana.

Calo analogo interessa Più Europa. Per il partito di Riccardo Magi e Emma Bonino ora la percentuale accreditata è del 2,1% rispetto al 2,9% della scorsa settimana.

Segue Unione Popolare di Luigi De Magistris all'1,8%, Per l'Italia con Paragone all'1,7%. Altre liste al 2,6%. Non si esprime il 37% delle persone.

Sondaggi politici oggi, le novità nel Partito Democratico

Naturalmente la notizia politica della settimana dal punto di vista dei partiti è stata l'elezione di Elly Schlein alla segreteria del Partito Democratico.

E' stata posta agli elettori che hanno votato il Pd alle politiche di settembre e/o potenziali elettori di oggi una domanda sul voto: il 47% degli elettori dice che intende votarlo come intendevano votarlo già prima delle Primarie quindi si pongono come fedeli e in continuità rispetto al Pd di Enrico Letta. Il 21% del campione dice che prima non lo avrebbe votato ma ora avendo vinto la Schlein lo voterà. Questa è la quota di ex elettori Pd rientrati. C'è una quota di un 29% di attendisti che dice che non sa se lo voterà ma valuta quale direzione prende e c'è un 3% di fuoriusciti che dice che non lo voterà più.

Sondaggi politici, le aspettative degli elettori del Pd su Elly Schlein

E' stato anche chiesto agli elettori del Pd quali sono le aspettative sulla nuova segreteria di Elly Schlein. Erano possibili tre risposte.

Il 49% parla di un atteggiamento più deciso e coraggioso, il 47% di una linea politica più chiara, il 44% di una maggiore sintonia con la gente comune, il 34% parla di maggiore spazio ai giovani, il 26% di un radicale cambio della classe dirigente, il 19% di maggiore spazio alle donne, il 14% di maggiore attenzione all'operato del Pd a livello locale. Non saprei al 5%.

Sondaggi politici oggi, 7 marzo, la nuova linea politica del Pd

Infine è stato chiesto "secondo lei rispetto al Partito Democratico di Enrico Letta, il Pd a guida Schlein assumerà quale linea politica?".

Doppio campione: per tutti gli elettori intervistati per il 39% sarà una linea politica più di sinistra, per il 21% una linea politica innovativa che supererà il concetto di sinistra, per l'8% una linea politica meno di sinistra. Non saprei al 32%.

Per quel che riguarda i soli elettori del Pd: 49% per una linea politica più di sinistra, 34% per linea politica innovativa che supererà il concetto di sinistra, 6% per una linea politica meno di sinistra. Non saprei all'11%.