Sondaggi Politici: Meloni allunga ancora su Letta. Calenda-Renzi sorpassano Berlusconi

Sondaggi Politici: Meloni allunga ancora e Fratelli d'Italia stacca il Pd. Movimento 5 Stelle e Lega vicinissimi. Calenda-Renzi sorpassano Berlusconi. I dati dell'indagine Swg nell'articolo.

Image

Mancano pochissimi giorni e poi non potranno essere più pubblicati per legge i sondaggi elettorali. 

Nelle ultime due settimane di campagna elettorale non potranno essere infatti divulgati dati relativi al consenso dei partiti.

Nella serata del 5 settembre al Telegiornale de La7 Enrico Mentana ha pubblicato i dati relativi all'ultimo sondaggio di Swg. Ecco i numeri. Meloni allunga ancora in testa con Fratelli d'Italia ora dato in largo vantaggio sul Partito Democratico. Lega e Movimento 5 Stelle molto vicini. Carlo Calenda e Matteo Renzi superano Silvio Berlusconi. E' pari al 39% il numero delle persone che non si esprimono.

Vediamo tutti i numeri.

Elezioni 2022, i dati dell'ultimo sondaggio Swg. Fratelli d'Italia quasi al 26% e stacca il Partito Democratico

Fratelli d'Italia nel sondaggio del 5 settembre è quotato da Swg al 25,8%. Una crescita di un punto percentuale rispetto al 24,8% della settimana scorsa. Meloni allunga ancora su Enrico Letta.

Partito Democratico infatti che viene dato al 21,4%. Quasi un punto percentuale in meno rispetto al 22,3% fatto registrare nel sondaggio della settimana scorsa. 

Grande lotta ora per il terzo posto, il Movimento 5 Stelle è dato in crescita e vicinissimo alla Lega di Matteo Salvini.

La Lega questa settimana è data in calo. 12,5% era la percentuale stimata da Swg sette giorni fa e 12,1% è la percentuale stimata per il Carroccio da Swg oggi. 

Quarta posizione nella classifica dei partiti italiani per il Movimento 5 Stelle. La forza politica guidata dall'ex presidente del consiglio Giuseppe Conte è in una fase di crescita: dall'11,6% della settimana scorsa ora è quotata all'11,9%.

Elezioni 2022, Renzi e Calenda sorpassano Berlusconi

La notizia politica di questo sondaggio della settimana è che sarebbe avvenuto il sorpasso della lista Terzo Polo, Azione-Italia Viva di Matteo Renzi e Carlo Calenda ai danni di Forza Italia di Silvio Berlusconi.

Il consenso per Azione-Italia Viva è stimato da Swg al 7,2%. Crescita dello 0,4% rispetto al 6,8% della settimana scorsa.

Tendenza negativa invece per Forza Italia che era data al 7% mentre ora è in calo dello 0,3% ed è data al 6.7%.

Proseguendo nella classifica c'è l'alleanza tra Verdi e Sinistra Italiana che oggi è quotata al 4,2% dei consensi, in aumento dello 0,2% rispetto al 4% di sette giorni fa. La forza politica di Bonelli, Evi e Fratoianni si presenta a queste elezioni politiche in alleanza con il Partito Democratico.

Ultimo partito ad essere sopra lo sbarramento del 3% che garantisce l'accesso al Parlamento per le liste che corrono da sole è Italexit, partito del senatore Gianluigi Paragone che è dato al 3,1%. Una percentuale in leggera flessione rispetto al dato del 3,4% della settimana scorsa.

Essere sopra al 3% è basilare per una lista che corre da sola come quella di Paragone che solo in questa maniera potrà avere rappresentanza parlamentare nelle prossime Camere.

Elezioni 2022, in crescita Più Europa di Benedetto Della Vedova e Emma Bonino

Più Europa valutata ora da sola dopo la separazione di Emma Bonino e Benedetto Della Vedova da Carlo Calenda è data in crescita: è stimata all'1,9% rispetto all'1,5% della settimana scorsa.

C'è poi Noi Moderati, la gamba centrista del centrodestra formata dall'unione di 4 partiti di centro (Noi con l'Italia, Italia al Centro, Coraggio Italia e Udc) è stimata all'1,5% in leggerissima flessione rispetto all'1,6% di sette giorni fa.

Impegno Civico di Luigi Di Maio e Bruno Tabacci è quotato all'1,3%, in leggerissima crescita rispetto all'1,2% della settimana scorsa.

Unione Popolare con De Magistris è quotata all'1,2%. Crescita dello 0,3% rispetto allo 0,9 della settimana scorsa.

Altre liste non comprese in questo elenco all'1,7%. Come detto non si esprime il 39% degli interpellati.

Elezioni 2022, il dato relativo alle coalizioni: il centrodestra domina e allunga ancora

Swg ha fatto una stima anche relativa alle coalizioni. In questa analisi il centrodestra domina. L'unione di Fratelli d'Italia, Lega, Forza Italia e Noi Moderati è al 46,1% in crescita dello 0,2% rispetto alla settimana scorsa.

Il centrosinistra (Partito Democratico, Europa Verde e Sinistra Italiana, più Europa e Impegno Civico di Di Maio) è dato al 28,8%, in calo dello 0,2% rispetto a sette giorni fa.

Il Movimento 5 Stelle è all'11,9%, Azione e Italia Viva al 7,2%, altri partiti al 6%.

Elezioni 2022, il 19% degli italiani dichiara che deciderà all'ultimo chi votare

Nel sondaggio si è anche chiesto agli italiani in merito alla propensione di andare a votare: il 62% delle persone ha già deciso che andrà a votare. Il 31% non ha ancora deciso se andrà a votare o no e il 7% ha già deciso che non andrà a votare. 

Alle persone che hanno dato le prime due risposte è stato chiesto quando pensano di decidere quale partito votare: il 19% ha detto che deciderà all'ultimo. Il 31% nelle prossime settimane e il 50% ha già deciso.

Elezioni 2022, ecco la classifica del gradimento dei leader nelle risposte degli italiani

Infine la classifica di gradimento dei  leader.

Ecco le percentuali delle risposte ”molto + abbastanza”:

  • Giorgia Meloni 30
  • Giuseppe Conte 23
  • Enrico Letta 22
  • Matteo Salvini 22
  • Silvio Berlusconi 17
  • Carlo Calenda 15.