Il ritorno della volatilità sui mercati finanziari e i timori crescenti di una non lontana fine dell'attuale ciclo economico hanno riportato l'attenzione del mercato sul gruppo dei "Dividend Aristocrats": le 53 società dello S&P 500 che sono state capaci di migliorare ininterrottamente il dividendo distribuito agli azionisti per oltre 25 anni: prova tangibile di flussi di cassa operativi robusti e consolidati in grado di garantire continuità nelle politiche di remunerazione degli investitori; ma in molti casi anche premessa per robuste sovraperformance di lungo periodo rispetto all'indice in termini di 'total return' (performance borsistica + cedola). Ecco - corredati dai rating del consenso Thomson Reuters sui singoli titoli - i dieci nomi del gruppo che secondo le stime di FactSet hanno garantito più soddisfazioni agli investitori negli ultimi 5 anni.

La top 3: Cintas, S&PGlobal, Sherwin-Williams

Cintas Corp: vincitore assoluto nel lungo periodo, il gruppo di servizi alle imprese ha garantito nell'ultimo lustro ai suoi azionisti un total return positivo del 213% e ben superiore alla media dell'S&P 500 (+53%). Una cedola dal rendimento non eccezionale (1,15%) ma in crescita con estrema continuità negli ultimi 35 anni, ha permesso all'azione di sovraperformare anche nel 2018 (+9%). Il rating desunto dalle indicazioni dei 14 analisti inclusi nel consenso Thomson Reuters è moderatamente Outperform (3 BUY, 4 OUTPERFORM, 6 HOLD, 1 UNDERPERFORM, 0 SELL), con un prezzo obiettivo medio superiore alla quotazione attuale ($200, contro un prezzo al close di ieri di $176).