PRIMO PIANO

RSS



Piazza Affari strappa un altro rialzo. Bene le banche

Prese di profitto per Prysmian e Ferrari dopo il rally della vigilia, segno meno per le utilities. Ancora in evidenza Buzzi Unicem.

Piazza Affari strappa un altro rialzo. Bene le banche

5 azioni europee con un potenziale rialzista tra il 35 e il 65%

UBS ha selezionato circa 20 azioni europee con potenziale upside nei prossimi mesi, isolandone alcune ben posizionate per una forte sovraperformance.

5 azioni europee con un potenziale rialzista tra il 35 e il 65%

Politica italiana: dall'estero aumentano le preoccupazioni

Le rassicurazioni del ministro dell’Economia Giovanni Tria e del Vice primo ministro Luigi Di Maio non hanno portato la serenità a Piazza Affari che alle 14.15 era in calo dello 0,37%.

Politica italiana: dall'estero aumentano le preoccupazioni

UBS: Piazza Affari in rally con manovra cauta. Due i settori hot

L'incognita politica continua a pesare sull'azionario italiano, ma gli analisti vedono un rilevante potenziale di recupero in assenza di cattive notizie dalla legge di stabilità. Bancari ed energetici sul trampolino di lancio.

UBS: Piazza Affari in rally con manovra cauta. Due i settori hot

Piazza Affari: i titoli più importanti della giornata

A Piazza Affari non regge il trend positivo e al giro di boa della mattinata il Ftse Mib arretra dello 0,33% a 21.159 punti.

Piazza Affari: i titoli più importanti della giornata

Ad agosto torna positivo il mercato degli autocarri

Ad agosto 2018, sono stati rilasciati 1.510 libretti di circolazione di nuovi autocarri (+8,2% rispetto ad agosto 2017).

Ad agosto torna positivo il mercato degli autocarri

Wall Street si mostra prudente dopo alcuni aggiornamenti macro

Gli investitori lasciano spazio ad alcune prese di profitto dopo gli spunti positivi della vigilia. In serata i conti di Red Hat.

Wall Street si mostra prudente dopo alcuni aggiornamenti macro

BOFA: si amplifica il disallineamento tra azioni USA ed europee

Dall'ultimo sondaggio mensile di Bofa, emerge che gli Usa sono l'unica area dell'azionario che continua a convincere gli investitori.

BOFA: si amplifica il disallineamento tra azioni USA ed europee

Ferrari: più luci che ombre nel piano. Per gli analisti è buy

Il titolo prova ad allungare il passo dopo il rally di ieri seguito alla presentazione dei nuovi target al 2022. Non mancano alcuni aspetti più critici, ma nel complesso è positivo il giudizio dei broker che invitano a comprare.

Ferrari: più luci che ombre nel piano. Per gli analisti è buy

Mercati chiamati al test di settembre

I numeri finali di performance del mese di agosto ci raccontano di mercati tutto sommato stabili.

Mercati chiamati al test di settembre

UE-EFTA: il mercato delle autovetture cresce del 10,1% a luglio

I Paesi dell’Unione europea allargata all’EFTA registrano 1.313.857 nuove immatricolazioni a luglio 2018 con un aumento tendenziale del 10,1%.

UE-EFTA: il mercato delle autovetture cresce del 10,1% a luglio

Gli investitori italiani e gli investimenti sostenibili

Gli investitori italiani dominano la classifica in termini di stile di vita sostenibile, con percentuali superiori ai colleghi europei sotto molti aspetti.

Gli investitori italiani e gli investimenti sostenibili

Dollaro forte, rischio politico e guerra commerciale

Il sentiment del rischio verso i mercati emergenti è diventato fortemente negativo negli ultimi mesi.

Dollaro forte, rischio politico e guerra commerciale

Credito sostenibile: i criteri ESG sono fondamentali

Una valutazione adeguata dei criteri ambientali, sociali e di governance offre un vantaggio a chi investe nel credito.

Credito sostenibile: i criteri ESG sono fondamentali

Se gli emergenti starnutiscono, il mondo prende un raffreddore?

Gli ultimi mesi sono stati tempestosi per i mercati emergenti.

Se gli emergenti starnutiscono, il mondo prende un raffreddore?

In Europa resistono società fintech e di internet

L’economia dell’area è cresciuta del 2,2% nel secondo trimestre del 2018, un rallentamento rispetto al 2,5% registrato dalla crescita nel primo trimestre.

In Europa resistono società fintech e di internet
apk