Le Bahamas diventano il primo Paese al mondo a lanciare ufficialmente una valuta digitale (CBDC) il "Sand Dollar".

La Banca Centrale delle Bahamas brucia le tappe e diventa il primo Paese al mondo a lanciare una valuta digitale sostenuta e garantita dal governo. La prima CBDC (Central Bank Digital Currency) al mondo si chiama "Sand Dollar" ed è stata lanciata con un post pubblicato su Facebook il 20 ottobre.

Secondo i responsabili del progetto, lo scopo del lancio della criptovaluta è quello di promuovere una maggiore inclusione finanziaria nell’arcipelago composto da più di 700 isole, di cui circa 30 abitate.

Le caratteristiche del "Sand Dollar"

Una delle caratteristiche principali del Sand Dollar è la possibilità per chiunque di effettuare trasferimenti di denaro purché abbia uno smartphone. L'esigenza di lanciare un piano di CBDC da parte della Banca Centrale è nato negli ultimi anni dopo un ridimensionamento della rete operativa delle banche, specialmente nelle isole minori.

Come funziona il "Sand Dollar"

Come annunciato in un post pubblicato su Facebook il 20 ottobre da Project Sand Dollar, la CBDC è stata resa disponibile a tutti i 393.000 residenti consacrando le Bahamas alla storia come il primo Paese al mondo a lanciare ufficialmente una CBDCSecondo il sito web del Sand Dollar, i residenti delle Bahamas possono usare la valuta digitale presso qualsiasi commerciante “con un e-Wallet approvato dalla Central Bank sul proprio dispositivo cellulare” e le commissioni di transazione sono “trascurabili.” La banca centrale ha scelto il provider di transazioni NZIA come fornitore di soluzioni tecnologiche per il lancio della valuta digitale.

Valute digitali nel mondo

Attualmente la Cina sta testando un programma pilota per lanciare lo yuan digitale con un giveaway da 1,5 milioni di dollari e la valuta digitale “Bakong” della Cambogia dovrebbe entrare in funzione nei prossimi mesi dopo il lancio del progetto pilota a luglio 2019.

(Claudia Cervi)