Potrebbero allungarsi i tempi dell'operazione di salvataggio privata a guida BlackRock per risolvere la crisi di Banca Carige, l'istituto ligure finito nel mirino della BCE dopo il fallito aumento di capitale dello scorso dicembre e commissariato all'inizio del 2019.   

Banca Carige: allungamento tempi per l'offerta BlackRock?

Secondo fonti finanziarie citate questa mattina da Il Secolo XIX, la complessa architettura del piano di messa in sicurezza dell'istituto su cui si lavora in queste ore richiederà infatti più tempo - "dalle due alle quattro settimane in più" - rispetto alla scadenza del 17 maggio prevista da Bruxelles per la presentazione dell'offerta vincolante dell'asset manager americano, rimasto unico interlocutore dei tre commissari Fabio Innocenzi, Raffaele Lener e Pietro Modiano.

Carige, piano BlackRock: serve il via libera di Malacalza 

Stando a quanto scrive il quotidiano genovese, un fondamentale nodo ancora da sciogliere è quello relativo al raggiungimento di un’intesa tra la stessa Blackrock e la Malacalza Investimenti: l'attuale primo azionista, che ha il controllo dell’assemblea dei soci di Carige con il 27,5%, dovrà dare il suo via libera all’operazione nel suo complesso, e contatti in questo senso tra la famiglia e gli americani sarebbero attualmente in corso.

Banca Carige: via libera banche a conversione bond da 320 milioni

Ieri intanto è andato al suo posto un altro dei tasselli del piano di salvataggio. A conclusione di una riunione del consiglio di gestione dello Schema Volontario del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, le banche coinvolte hanno dato il loro via libera alla conversione del prestito obbligazionario da 318,2 milioni di euro sottoscritto nell'autunno scorso: un passaggio fondamentale per un operazione e parte di un'operazione che sarà imperniata su un aumento di capitale di oltre 700 milioni di euro.