Questa prima seduta della nuova settimana viene vissuta all'insegna di un pesante sell-off da Banca Monte Paschi che accusa una performance decisamente peggiore del mercato.

Il titolo, dopo aver guadagnato poco più di mezzo punto percentuale venerdì scorso, oggi è travolto da una pioggia incessante di vendite.

Banca MPS tracolla dopo settimana spumeggiante

Negli ultimi minuti Banca Monte Paschi viene fotografato a 1,897 euro, con un affondo del 7,01%, alimentano da volumi di scambio molto elevati, visto che fino ad ora sono transitate sul mercato oltre 10 milioni azioni, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a poco più di 6 milioni.

Banca Monte Paschi oggi risente del risk-off particolarmente accentuato che sta colpendo tutte le Borse europee e in particolare Piazza Affari.

Il titolo sprofonda per via dei timori legati alla diffusione del coronavirus in Italia, dove la frenata dell'economia impatterà indirettamente sui titoli del settore bancario, come evidenziato dagli analisti di Equita SIM e di Mediobanca Securities.

Non deve stupire più di tanto che oggi Banca Monte Paschi siano uno dei più penalizzati dalle vendite nel comparto di appartenenza.

I ribassisti si stanno accadendo infatti su quei titoli che hanno guadagnato di più di recente e senza dubbio Banca Monte Paschi è uno di questi, visto che nell'ultima settimana ha messo a segno un rialzo di oltre il 14%.