Un'altra seduta tutta in salita per Banca Monte Paschi che continua a catalizzare l'attenzione in un mercato impostato positivamente.

Il titolo, dopo aver archiviato la sessione di ieri con un rally di oltre il 5%, quest'oggi sale per la terza giornata di fila e riesce a fare ancora meglio.

Banca MPS non si ferma e mette a segno un nuovo rally

Negli ultimi minuti Banca Monte Paschi passa di mano a 2,008 euro, co un rialzo del 6,08% alimentato da volumi di scambio esplosivi, visto che fino ad ora sono transitate sul mercato oltre 17 milioni di azioni, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 4,6 milioni di pezzi.

Le azioni della banca senese si riportano così su valori di prezzi che non si vedevano da inizio ottobre del 2018
A scaldare le quotazioni di Banca Monte Paschi è in primis la buona intonazione del mercato e in particolare del settore bancario, all'indomani della mossa a sorpresa di Intesa Sanpaolo su Ubi Banca.

Banca MPS: Ministro Gualtieri, soluzione di mercato in tempi previsti

Il titolo è anche sostenuto dalle parole del Ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri, che ai microfoni di Radio Capital ha dichiarato che il Governo sta discutendo positivamente con la Commissione Europea su meccanismi di ulteriore pulizia di Banca Monte Paschi rispetto al suo portafoglio di crediti deteriorati.

Una volta fatto ciò, il titolare del dicastero dell'economia crede che si arriverà ad una soluzione di mercato nei tempi previsti.

Vorresti capire come affrontare il mercato anche nelle situazioni più difficili?

Iscriviti da qui per rimanere sempre aggiornato sugli eventi di formazione gratuita di Trend-Online.com