A Piazza Affari la seduta odierna prosegue in rosso per i titoli del settore bancario che dopo la chiusura a due velocità di ieri, imboccano tutti la via delle vendite oggi.

Banco BPM guida il ribasso dei bancari: in rialzo lo spread BTP-Bund

Ad avere la peggio è Banco BPM che perde il 2,25%, seguito da Ubi Banca e Unicredit che flettono dell'1,43% e dell'1,16%, mentre Mediobanca cede l'1,06%. Si difendono meglio Bper Banca e Intesa Sanpaolo che viaggiano appena sotto la parità, con un frazionale calo dello 0,04%.

I bancari risentono oggi dell'allargamento dello spread BTP-Bund che dopo gli ultimi ribassi è tornato a salire e oggi si allarga dell'1,6% a 241,5 punti base, mentre il rendimento del BTP a 10 anni si attesta al 2,51%, con un rialzo di quasi un punto percentuale.

Gacs: atteso per oggi il rinnovo per altri due anni

Il settore bancario non beneficia in alcun modo delle indicazioni che arrivano da Milano finanza, da cui si apprende che nell’ambito del Decreto Brexit, all'esame oggi del Consiglio dei Ministri, è prevista l’estensione di altri due anni delle Gacs, ossia le garanzie statali sulle cartolarizzazioni delle sofferenze bancarie.