In un'ampia nota di settore, gli analisti di Barclays hanno avviato la copertura su numerosi retailer quotati sugli indici americani. Ecco chi merità un giudizio d'acquisto e chi no secondo la banca britannica. 

Nike: rating Overweight e prezzo obiettivo a 111 dollari. Il gigante dell'abbigliamento sportivo è considerato dal broker la sua Top Pick all'interno dell'industria, dato il suo potenziale per accelerare le vendite nel canale online, prospettive di crescita di ricavi e utili e continua espansione dei margini grazie a misure di riduzione dei costi. 

VF Corp. : il rating è Overweight e il prezzo obiettivo 103 dollari per il gruppo VF Corp, che può contare su "forza e momentum" di diversi brand, in particolare Vans e The North Face, ed inoltre sulla crescita globale del suo portafoglio di marchi e sulla sua transizione "accrescitiva dei margini" verso il canale direct-to-consumer.

Wayfair: rallentamento della crescita delle vendite e un'incertezza sulle tariffe che impatta sul pricing giocano invece a sfavore di Wayfair (Underweight con target price a 76 dollari), così come necessità di investimenti per capitale umano, advertising e infrastrutturali.

TJX: giudizio Overweight e target price di 66 dollari. Barclays è positivo sul buon posizionamento del gruppo, principale rivenditore globale di prodotti sottocosto, così come sulla "natura difensiva" del suo modello di business.

Williams-Sonoma: identico giudizio Overweight e target price a 77 dollari per la compagnia, rispetto alla quale il broker cita tra l'altro forza del marchio West Elm, crescita del canale e-commerce e limitata esposizione agli approvvigionamenti dalla Cina.