Per il pagamento del bollo auto 2020 in scadenza è ancora possibile uscire di casa e versare la tassa anche ai tempi del coronavirus. E questo perché le tabaccherie, insieme ai supermercati ed alle farmacie, sono attualmente tra i pochi negozi aperti nel nostro Paese. Pur tuttavia, per il pagamento del bollo auto 2020 in scadenza si può fare tutto online restando a casa e quindi rispettando le restrizioni al fine di spezzare la catena del contagio da Covid-19.

Pagamento bollo auto 2020 in scadenza con Internet banking o ACI

Nel dettaglio, in accordo con quanto è stato riportato da motori.it, per pagare il bollo auto online basta avere un conto corrente con l'Internet banking abilitato. Oppure, previa registrazione, c'è il sito Internet dell'Automobile Club Italia (ACI) che, tra l'altro, mette a disposizione il calcolatore online per individuare l'importo da versare per il bollo auto.

Bollo auto pagoPA con i PSP attivi

Il bollo auto si può inoltre pagare stando a casa con BancoPosta online, con app per smartphone come SatisPay, e con pagoPA attraverso i PSP attivi, ovverosia con i Prestatori di Servizi di Pagamento la cui lista ufficiale ed aggiornata si può visionare e scaricare cliccando qui. Dal 2020, tra l'altro, pagoPA è l'unico circuito di pagamento ammesso per pagare il bollo auto online ed offline.

Controlla se il pagamento del bollo auto non sia sospeso nella tua Regione

Prima di pagare online il bollo auto, è bene verificare se nella propria Regione, a causa del coronavirus, i versamenti non siano sospesi. Per esempio, nella Regione Piemonte si va verso la sospensione dei pagamenti fino a giugno 2020. A riportarlo è Corriere.it nel precisare che la sospensione del pagamento del bollo andrà a generare mancati incassi stimati al momento in 94 milioni di euro.