Grazie alla legge 104 per il bollo auto scatta l'esenzione quando il veicolo viene utilizzato ad uso esclusivo di una persona disabile. Inoltre, a meno che il veicolo precedente non sia stato venduto, demolito, oppure sia stato rubato, l'esenzione bollo auto può essere trasferita su un altro veicolo di proprietà del disabile, o della persona di cui il disabile è fiscalmente a carico, solo dopo quattro anni dal riconoscimento dell'esenzione stessa in accordo con quanto è stato riportato dal sito notizieora.it

Esenzione bollo auto legge 104 su un solo veicolo per persona disabile

E questo perché, in ogni caso, l’esenzione dal pagamento della tassa automobilistica può essere richiesta limitatamente ad un solo veicolo per persona portatrice di handicap. Così come il trasferimento dell'esenzione bollo auto avviene senza alcuna interruzione se la perdita di possesso del veicolo si verifica entro la scadenza di pagamento della tassa automobilistica per il nuovo mezzo ad uso esclusivo della persona disabile.